fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers Clippers, rientrano in squadra Patrick Beverley e Ivica Zubac

Clippers, rientrano in squadra Patrick Beverley e Ivica Zubac

di Michele Gibin

Patrick Beverley dei Los Angeles Clippers è rientrato a Orlando dopo il permesso di alcuni giorni per motivi personali, il giocatore potrà iniziare la quarantena prevista per chi ritorna nella “bolla” NBA.

Beverley aveva lasciato la squadra lo scorso 22 luglio, i Clippers non hanno reso noto se il giocatore si sia sottoposto ogni giorno ai test per il coronavirus, ma se così fosse stato la sua quarantena dovrebbe durare 4 giorni, sempre in assenza di test positivi.

I Clippers hanno riaccolto domenica anche Lou Williams, la cui fuga ha creato un piccolo caso: Williams ha ottenuto un permesso per presenziare ai funerali di un amico di famiglia, ed ha approfittato della libera uscita per una visita a uno strip club di Atlanta in compagnia di amici.

Alcune foto ed un primo tentativo maldestro di giustificare hanno indotto la NBA ad una breve indagine per risalire ai contatti di Williams durante la sua assenza, la lega ha infine deciso per 10 giorni di quarantena per Williams, che salterà le prime partite ufficiali a Orlando.

Pat Beverley potrebbe invece rientrare già dalla seconda gara dei Clippers, ma salterà con ogni probabilità l’esordio contro i Los Angeles Lakers.

Per i Clippers è inoltre rientrato nella giornata di sabato anche il lungo Ivica Zubac, mentre Montrezl Harrell e Landry Shamet sono ancora indisponibili.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi