Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsChicago Bulls Detroit Pistons KO coi Bulls, nuovo record negativo di 67 sconfitte

Detroit Pistons KO coi Bulls, nuovo record negativo di 67 sconfitte

di Alessandro Buongiorno

Nella notte i Detroit Pistons riscrivono la loro storia, in negativo, segnando il record di sconfitte di sempre per la franchigia. Mai nessun roster di Detroit aveva raggiunto quota 67 sconfitte. Battuto il record di 16-66 detenuto dai Pistons della stagione 1979-80.

La partita della notte, che ha visto la squadra di Detroit affrontare i Chicago Bulls, è terminata col risultato di 127-105. Protagonista della gara, DeMar Derozan. L’ala piccola è andata sul tabellino registrando 39 punti condannando i Pistons al record storico di 13-67 con ancora due gare da giocare. Coach Monty Williams al termine della gara ha dichiarato: “Puoi capire molto dei tuoi giocatori a questo punto dell’anno. So, per esperienza personale, che si possono guadagnare molti soldi come giocatori stringendo i denti e giocando fino alla fine”

Dall’altra parte c’è Chicago, in un momento torico totalmente opposto a quello di Detroit. Il record, 38-42 al momento attuale, ha ufficializzato la loro presenza ai play-in, che vedrà la squadra di coach Billy Donovan affrontare gli Atlanta Hawks. Anche lui nel post partita ha rilasciato delle dichiarazioni: “Sono molto contento per i miei ragazzi. Questa stagione ha avuto un brusco inizio per noi, devo ringraziare tutti quelli che fanno parte di questo spogliatoio che sono rimasti a lottare insieme. Non hanno mai mollato e non hanno mai usato scuse, anche quando perdevamo”

Donovan è cosciente delle potenzialità della sua squadra, ma mantiene i piedi per terra. Sa che le prossime due partite di regular season saranno fondamentali per assicurarsi il primo turno dei play-in in casa. Le prossime partite vedranno Chicago dover affrontare Washington nella notte di sabato e i New York Knicks, che ancora deve consolidare il loro terzo posto, nella notte di domenica. 

Sugli due ultimi impegni stagionali Donovan si è espresso così: “Ne sto parlando con i giocatori. Ci sono delle cose da valutare per la partita di domani, in vista della partita di New York alle 13. Dovremmo dosare le forze giocando i giusti minuti prima di farli uscire definitivamente”

 

You may also like

Lascia un commento