fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Draft NBA 2020: i New York Knicks decisi su LaMelo Ball

Draft NBA 2020: i New York Knicks decisi su LaMelo Ball

di Bucci Lorenzo

LaMelo Ball sembra essere sempre di più nel mirino dei New York Knicks per il draft NBA 2020. E anche le parole di qualche giorno fa da parte del padre, Lavar Ball, lo accostano sempre di più alla grande mela. Il giocatore, alto 201m per 82kg, sarebbe un ottimo prospetto viste le sue ottime qualità da playmaker: passatore di alto livello, grandi doti di playmaking e grande abilità nel giocare il pick and roll.

LaMelo Ball, i dubbi sul giocatore

Ma su di lui ci sono anche moltissimi dubbi, soprattutto per quanto riguarda il lato difensivo e sulla sua etica del lavoro.

Ci sarebbe molto lavoro da fare su di lui, un giocatore da formare che però ha il potenziale per diventare una star del mondo NBA. Un altro punto debole è il tiro, e nella sua esperienza agli Illawara Hawks in Australia (il ragazzo ha scelto di non frequentare il college in America, bensì provare direttamente in un campionato senior), le percentuali parlano chiaro: 37.5% dal campo e il 25% da tre punti.

Ma i Knicks, che nel frattempo potrebbero trovare la tanto desiderata, ma mai ottenuta, stella su cui rifondare la squadra, sembrano pronti ad affrontare questa scommessa. “LaMelo Ball è attualmente la guardia più votata nella Draft Board. Non dovrebbe essere sorprendente, visto che al nuovo presidente Leon Rose piace molto scovare future star. I funzionari Knicks credono che il playmaker sia uno dei migliori all’interno del Draft, nonostante la sua mancanza del tiro da 3 punti. Rose ha già avuto a che fare con suo padre, Lavar Ball, quando i suoi figli erano nella Creative Artists Agency”, queste le parole di Marc Berman sul New York Post.

Un altro problema rappresenta proprio la figura del padre: i Knicks sembrano dargli poco peso, ma sarà una bella sfida per gli addetti alle pubbliche relazioni.

Draft 2020: LaMelo Ball, Anthony Edwards e Obi Toppin i più seguiti

Il draft 2020 non ha sicuramente il seguito dello scorso, quello di Zion Williamson, Ja Morant e R.J. Barrett. Ma di giocatori interessanti ce ne sono parecchi, e i Knicks dovranno fare molta attenzione a scegliere il giocatore giusto. Con il sesto peggior record della lega (ovviamente è ancora tutto da definire se la regular season verrà conclusa), i Knicks hanno il 37.2% di possibilità di ottenere una delle prime 4 scelte (solo il 9% di ottenere la prima scelta). E, probabilmente, LaMelo verrà scelto in queste posizioni.

Il Draft NBA 2020 è ancora tecnicamente programmato per il 25 giugno, ma con la lotteria e la combine già rinviate, sarà rinviato quasi sicuramente anche il Draft stesso. Per New York questo Draft potrebbe significare molto, sopratutto se in estate arriverà anche una star. Insieme a Barrett, il futuro potrebbe finalmente sorridere ai tifosi Knicks.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi