Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsHouston Rockets Rockets, battibecco Harden-Westbrook? Russ: “No, con noi non attacca”

Rockets, battibecco Harden-Westbrook? Russ: “No, con noi non attacca”

di Michele Gibin
harden westbrook

La prima uscita ufficiale degli Houston Rockets non è stata la migliore possibile. Un James Harden in cattiva serata di tiro e da ben 7 palle perse ha perso il confronto diretto con Giannis Antetokounmpo (autore di una tripla doppia e di 30 punti finali), e durante il primo quarto della partita uno scambio di battute “animato” tra Harden e Russell Westbrook non è sfuggito alle telecamere di TNT.

Le immagini inquadrano James Harden riprendere con foga il neo compagno di squadra, che replica indicando una zona del campo ad un Harden poco convinto. Un normale scambio di vedute tattico tra giocatori, di cui Russell Westbrook nel post partita ha spiegato i motivi:

Scambio animato? Stavamo parlando, certo che lo eravamo. Ma non ci troverete molto, come ho già detto non esiste nulla la mondo che possa mettersi in mezzo tra me e Harden (…) ci saranno altre volte in cui mi vedrete così, ed altre volte in cui vedrete così Harden, ma siamo entrambi in grado di parlarci in modo chiaro

Nel post partita, James Harden si è assunto la responsabilità della sconfitta, parlando di prova “poco aggressiva”. L’MVP 2018 ha chiuso con 19 punti e 14 assist, ma con 7 palle perse ed appena 2 tiri dal campo realizzati su 13 tentativi. Russell Westbrook ha invece chiuso con 24 punti, 16 rimbalzi e 7 assist in 33 minuti di gioco.

I Rockets di coach Mike D’Antoni torneranno in campo sabato, contro i New Orleans Pelicans dell’azzurro Nicolò Melli.

You may also like

Lascia un commento