John Wall sul suo rientro, "Non sono certo di giocare la prossima stagione"
136095
post-template-default,single,single-post,postid-136095,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

John Wall, “Giocare la prossima stagione è un mio obbiettivo, ma non ne sono certo”

John Wall infortunio

John Wall, “Giocare la prossima stagione è un mio obbiettivo, ma non ne sono certo”

John Wall ha dichiarato di non avere alcuna certezza riguardo la data del suo rientro in campo. La star dei Washington Wizards, operata lo scorso febbraio a causa della rottura del tendine d’Achille che lo ha costretto ha porre fine anzitempo alla sua stagione; non è sicuro della possibilità di giocare interamente la prossima stagione.

“Non ne ho ancora idea, questo è il mio obiettivo … questa è la mia mentalità, dove mi sto spingendo”, ha detto, “ma non lo saprò fino a quando non avrò il consenso dei dottori”. 

I problemi fisici del ventottenne potrebbero portare la dirigenza della franchigia della capitale statunitense a selezionare un giovane playmaker al prossimo draft. Ciò apparentemente non rappresenterebbe un problema per Wall.

“Bisogna fare il meglio per la squadra assicurandosi di avere i pezzi necessari”, ha detto Wall ai giornalisti, “E al mio ritorno può rappresentare un’ottima alternativa a me ”.

L’infortunio di Wall, così come quello di Dwight Howard, ha inevitabilmente condizionato la stagione dei Wizards, conclusasi con un deludente undicesimo posto nella Eastern Conference, con un record di 32-50. In 32 match disputati la point-guard ha realizzato 20.7 punti e 8.7 assist di media.

Al termine dell’ultima gara di regular season contro i Boston Celtics (persa 110-116), anche coach Scott Brooks ha voluto dedicare qualche parola a Wall:

“Ha molto lavoro da fare e avrà delle giornate difficili, ma John tornerà”

 

Francesco Schinea
fschinea@gmail.com
No Comments

Post A Comment