fbpx
Home NBANBA News Sacramento Kings, De’Aaron Fox tornerà settimana prossima dall’infortunio

Sacramento Kings, De’Aaron Fox tornerà settimana prossima dall’infortunio

di Valentino Aggio

La point guard dei Sacramento Kings De’Aaron Fox ha già saltato quattro settimane di stagione regolare a causa di una distorsione alla caviglia sinistra,  ma il numero 5 dei Kings dovrebbe tornare a giocare già contro gli Charlotte Hornets martedì prossimo.

In caso il recupero richiedesse più tempo, il prodotto di Kentucky potrebbe tornare a giocare durante la lunga trasferta di ben quattro partite, e prima della gara casalinga contro i Rockets di James Harden del prossima 23 dicembre. De’Aaron Fox sta guarendo ad una velocità strabiliante dal grave infortunio alla caviglia: “Tutti mi dicono che ho il sangue di Wolverine”, ha scherzato prima della partita contro i New York Knicks, “Questo potrebbe essere il mio nuovo soprannome.”

Molti giocatori che hanno subito in passato lo stesso infortunio (distorsione di terzo grado alla caviglia) sono rimasti fuori tre, a volte quattro mesi: “Sono sorpreso a dire il vero. Sapevo che non sarei stato fuori tanto come altri giocatori, ma non avrei mai pensato di recuperare così presto.”

I Sacramento Kings hanno avuto un andamento altalenante in queste prime 25 partite, con molti alti e bassi. La squadra di coach Luke Walton recentemente ha vinto 119-118 contro gli Houston Rockets, salvo poi perdere stanotte contro dei malandati New York Knicks per 103-101. La quinta scelta al draft NBA del 2017 si è allenato con i compagni di squadra negli esercizi 3 contro 3 e 5 contro 5.

Ieri ho lavorato moltissimo, e non sentivo alcun dolore. Oggi mi sento bene e non ho fastidi, vedremo nei prossimi giorni come mi sentirò. Questo infortunio mi ha anche fatto bene: ora ho più range di movimento della caviglia rispetto a prima dell’infortunio. Ora mi sento molto meglio di prima

L’infortunio di Fox non è stato l’unico di questo sciagurato inizio di stagione dei Sacramento Kings. Anche Marvin Bagley III ha saltato ben 22 partite su 25 finora disputate. Ad ogni modo, i Kings ora hanno un record di 11-14 ed attualmente sono al nono posto nella Western Conference.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi