fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, Anthony Davis potrebbe giocare più minuti da centro in gara 2 contro i Rockets

Lakers, Anthony Davis potrebbe giocare più minuti da centro in gara 2 contro i Rockets

di Michele Gibin

I Los Angeles Lakers già pronti a gettare a mare l’opzione a due lunghi contro gli Houston Rockets? Come riportato da Chris Haynes di Yahoo Sports è possibile che già da gara 2 della serie contro gli Houston Rockets coach Frank Vogel possa dare più spazio a quintetti con Anthony Davis come unico lungo.

I Lakers hanno patito il passo più veloce dei Rockets nel secondo tempo di gara 1, e non sono mai riusciti a fare valere peso e centimetri sotto canestro (41-41 il saldo a rimbalzo, addirittura 42-40 i punti in area in favore dei Rockets).

Il rientro di Rajon Rondo consentirà a Vogel di tornare a mischiare di più le carte da gara 2, e Davis stesso si sarebbe detto disposto a giocare più minuti da centro, ruolo che storicamente non gradisce.

JaVale MgGee e Dwight Howard non hanno avuto pressoché impatto in gara 1 (24 minuti combinati in due), e Anthony Davis non è riuscito abbastanza curiosamente a segnare nessun punto quando è stato marcato da P.J. Tucker (AD ha chiuso con 25 punti e 14 rimbalzi). Con Davis impiegato di più da unico lungo, Vogel potrebbe dare più minuti a Kyle Kuzma e Markieff Morris nello spot di ala forte, per avere in campo quintetti più flessibili contro James Harden, che in gara 1 si è spesso trovato ad attaccare uno vs uno contro Davis e McGee, dopo il cambio difensivo.

I Rockets sono una buona squadra difensiva, soprattutto lo sono stati qui a Orlando“, così Anthony Davis dopo la partita, “Cambiano sempre, sono versatili, un po’ come i Golden State Warriors dei titoli, noi dobbiamo stare più attenti e passarci meglio il pallone, per poter punire la loro difesa. Non credo che ci siamo rassegnati a giocare la partita che volevano loro, abbiamo giocato la nostra pallacanestro“.

Ma la differenza in attacco per una squadra che nella metà campo offensiva ha mostrato dei limiti in stagione la faranno le percentuali.

In gara 1, Danny Green e Kentavious Caldwell-Pope hanno sbagliato tanti buoni tiri, creati da LeBron James e Rondo. Una cosa simile era accaduta anche in gara 1 contro i Portland Trail Blazers al primo turno, a sua volta un’altra partita arrivata dopo una pausa lunga, e per i ritmi NBA piuttosto anomala (5 giorni senza giocare per i Lakers dopo la gara 5 contro Portland).

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi