fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, coach Lionel Hollins fermato per ragioni mediche, niente Orlando

Lakers, coach Lionel Hollins fermato per ragioni mediche, niente Orlando

di Michele Gibin

I Los Angeles Lakers hanno comunicato che coach Lionel Hollins, uno degli assistenti di coach Frank Vogel ed ex capo allenatore  a Memphis e Brooklyn, non viaggierà a Orlando con la squadra per ragioni mediche.

Hollins, 66 anni, non ha soddisfatto i requisiti medico-sanitari previsti dal rigido protocollo della NBA, che prevede visite di idoneità ed una valutazione di un team medico indipendente per ogni singolo membro degli staff che viaggeranno a Orlando, Florida, per la ripresa della stagione.

Come riportato da Chris Haynes di Yahoo Sports, Hollins ha accettato la decisione e lo stop.

La NBA aveva precisato nei giorni scorsi, pressata dalla Associazione Allenatori, che l’età dei coach non sarebbe stata l’unico criterio di valutazione dei rischi legati ad una eventuale infezione da coronavirus. Per le autorità sanitarie, le persone oltre i 65 anni di età e specie con condizioni pregresse o patologie croniche correrebbero i rischi maggiori.

Lionel Hollins è da questa stagione assistant coach dei Lakers, in passato è stato capo allenatore dei Memphis Grizzlies dal 2009 al 2013, e quindi dei Brooklyn Nets dal 2014 al 2016.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi