Charlotte Hornets, Michael Kidd-Gilchrist si sottoporrà ad un intervento all’inguine

Kidd-Gilchrist

Piccolo stop per gli Charlotte Hornets, come riportato da ESPN: Michael Kidd-Gilchrist si è sottoposto ad un intervento chirurgico per via di una lesione muscolare all’inguine cronica.

“Un successo”, così la franchigia ha definito l’intervento di martedì. Non c’è pericolo per il giocatore scelto con la numero 2 del Draft del 2012: l’ex prodotto di Kentucky sarà pronto per il training camp di settembre. Per lui è previsto un recupero totale della forma fisica in tempi brevi e la risoluzione di questo infortunio sarà solo una formalità.

Kidd-Gilchrist pronto ad esplodere o eterna promessa?

Michael Kidd-Gilchrist non è mai riuscito a rispettare davvero le aspettative che lo vedevano come il secondo miglior prospetto del Draft 2012 e anche nella passata stagione ha ricoperto un ruolo di secondo piano per la franchigia capitanata da “His Airness” Michael Jordan. Per lui 64 gare giocate in stagione regolare, di cui solo 3 da titolare, facendo registrare 6.7 punti punti e 3.8 rimbalzi di media in 18 minuti di utilizzo. Insomma un giocatore che dovrà dimostrare di essere finalmente decisivo se vorrà diventare un giocatore determinante come sembrava promettere durante i workout prima del draft. Ce la farà il ragazzo o resterà una eterna promessa? Il tempo stringe, ma le qualità ci sono tutte…