fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News NBA: sono 24 i casi di coronavirus, intanto i parquet delle squadre traslocano a Orlando

NBA: sono 24 i casi di coronavirus, intanto i parquet delle squadre traslocano a Orlando

di Michele Gibin

NBA, salgono a 25 i casi di coronavirus, 9 in più nella settimana dal 24 al 29 giugno rispetto ai primi test svolti al momento dei raduni delle 22 squadre dirette a Orlando.

il rapporto totale dei casi positivi sui test effettuati sui giocatori sale dunque a 24 su 351. Il rapporto dei test positivi su membri degli staff che seguiranno le squadre al Walt Disney World Resort è invece di 10, su 884 totali. Per tutti i nuovi positivi è stato attivato il protocollo di isolamento, seguito da altri test per confermare la guarigione e l’idoneità a riprendere l’attività.

I nomi dei nuovi positivi, e le squadre, non sono stati resi noti.

NBA, le squadre traslocano i parquet di casa a Orlando!

La NBA ha iniziato intanto le operazioni di “trasloco” a Orlando, le squadre hanno trasferito i parquet di casa alle 7 strutture che al campus di Disney World faranno da centri di allenamento, operazione documentata sui canali social della lega.

La NBA e Disney World hanno riconvertito le strutture a centri di allenamento, i campi sono stati disposti letteralmente uno di fianco all’altro. Le squadre soggiorneranno a Orlando in 3 hotel diversi, e saranno divise per posizione in classifica allo scorso 12 marzo, le partite si disputeranno su 3 campi.

La bolla di Orlando costerà alla NBA oltre 150 milioni di dollari, necessari per la logistica e le strutture come i 3 campi su cui si giocheranno le partite ed i 7 campi di allenamento, ma anche per le stanze d’albergo e soprattutto per i test per il coronavirus giornalieri previsti dal protocollo di sicurezza della NBA.

E poi ancora,  strutture mediche, spese di trasporto e di sicurezza per le oltre 1500 persone che si troveranno a spostarsi e vivere dentro la bolla, il tutto mentre il resto del grande parco divertimenti di Disney World riaprirà le sue porte al pubblico, per gradi, a partire dall’11 luglio.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi