fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News NBA, positivi al coronavirus 16 su 302 giocatori dopo i test

NBA, positivi al coronavirus 16 su 302 giocatori dopo i test

di Michele Gibin

LA NBA e la NBPA hanno annunciato che 16 dei 302 giocatori sottoposti a tampone per il coronavirus sono risultati positivi ai test effettuati tra martedì e mercoledì.

Gli atleti positivi dovranno restare in isolamento finché non soddisfaranno i requisiti previsti dal protocollo voluto dalla NBA per la sicurezza di giocatori e staff. I giocatori saranno sottoposti a nuovi test al termine del periodo di isolamento, che dovranno dare esito negativo, a 24-48 ore di distanza l’uno dall’altro.

Tra i giocatori risultati positivi, Malcolm Brogdon degli Indiana Pacers, Alex Len, Buddy Hield e Jabari Parker dei Sacramento Kings, Nikola Jokic dei Denver Nuggets, Derrick Jones Jr dei Miami Heat e due giocatori dei Phoenix Suns, non resi noti.

Conclusa la tornata di test, le squadre potranno riprendere gli allenamenti individuali, prima del trasferimento a Orlando per la terza fase di avvicinamento alla ripresa della stagione. Le 22 squadre partiranno per Orlando tra 7 e 9 luglio, e potranno iniziare gli allenamenti di gruppo dall’11 luglio. La stagione regolare ricomincerà il 30 luglio.

La Florida ha fatto segnare nella giornata di giovedì un nuovo record negativo di contagi giornalieri con 8942, i casi totali da inizio epidemia nello stato sono oltre 120mila.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi