Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsAtlanta Hawks Orlando Magic esagerati: 50 punti nel primo quarto, bene Banchero

Orlando Magic esagerati: 50 punti nel primo quarto, bene Banchero

di Michele Gibin
orlando magic

Gli Orlando Magic hanno segnato 50 punti nel primo quarto e vinto per 135-124 contro gli Atlanta Hawks, chiudendo con 8 uomini in doppia cifra e soprattutto ottenendo la quarta vittoria di fila.

I Magic hanno vinto per 50-22 il primo quarto, Franz Wagner ha segnato 24 punti e Paolo Banchero ha chiuso con 20 punti, 6 rimbalzi e 6 assist e 6 su 16 al tiro, per Markelle Fultz prova da 16 punti con 7 rimbalzi e 9 assist. I 50 punti di Orlando sono anche il record di franchigia per un quarto di gioco in una partita NBA, e sono arrivati con 2 tiri liberi di Cole Anthony.

Orlando ha poi controllato la gara, Atlanta, ancora senza Dejounte Murray e John Collins infortunati, si è avvicinata al massimo sul -11 nel terzo periodo. Clint Capela ha dovuto inoltre lasciare il campo nel quarto quarto per un risentimento muscolare a un polpaccio, per gli Hawks il top scorer è stato De’Andre Hunter con 25 punti.

Per Trae Young e compagni è un periodo impegnativo, quella contro i Magic è la quinta sconfitta nelle ultime 6 partite. Gli infortuni stanno giocando una parte importante ma il record pggi è tutt’altro che in linea con quanto ci si aspettava dopo l’arrivo in estate di Murray via trade, e la posizione di coach McMillan potrebbe diventare presto meno solida.

I Magic sono invece in un periodo decisamente migliore. Wendell Carter Jr è ancora ai box per fascite plantare, ma Wagner e Banchero hanno iniziato a prendere il controllo tecnico della squadra e Bol Bol (21 punti con 7 rimbalzi e 3 su 4 da tre) è la sorpesa in positivo della stagione, un giocatore che con tanto spazio a disposizione sta dimostrando il talento già esibito al college a Oregon, il rientro di Fultz è un’altra buona notizia per un giocatore sfortunato ma dal talento indiscusso. Orlando ha vinto 4 gare in fila contro Clippers e Raptors, e ora contro gli Hawks.

You may also like

Lascia un commento