Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Richard Jefferson: “Voglio giocare un altro anno e fare da mentore ai giovani”

Richard Jefferson: “Voglio giocare un altro anno e fare da mentore ai giovani”

di Andrea Notari

Richard Jefferson non ha ancora terminato la sua avventura in NBA, o almeno è quello che si augura. Il 38enne, che ha alle spalle 17 stagioni nella massima lega americana, vorrebbe infatti giocare ancora un anno.

A spingerlo sarebbe la voglia di cercare di aiutare qualche giovane grazie alla sua grande esperienza.

Ritorno Richard Jefferson: le sue parole

“Sfortunatamente, ho alcune cose che mi interessano e che mi piacerebbe ancora fare, ma sto continuando a sradicare la mia famiglia e trasferirmi in una citt√† ogni volta diversa. Io voglio giocare a basket solo per un altro anno, un altro anno di basket √® tutto ci√≤ che ho. Posso anche lasciare un‚Äôimpressione duratura se prendo un giovane ragazzo sotto la mia ala e cercare di formarlo, per vederlo giocare per i prossimi 10 anni ed essere felice per il suo successo, e sentire di aver contribuito a questo. Non si tratta di gareggiare per un campionato, ho giocato ben quattro finali NBA, sono stato ai playoff 13 volte, ho vinto un campionato, non ho bisogno di inseguirlo adesso”,¬†ha dichiarato Richard Jefferson a ESPN Friday.

Col suo possibile ritorno, l’ala americana potrebbe dare anche l’assalto a quei fatidici 15.000 punti in carriera, che distano appena 96 punti. Jefferson, esploso con i New Jersey Nets, √® riuscito a consacrare il suo sogno vincendo l’anello con i Cleveland Cavaliers, guidati da LeBron James, nel 2016.

Nella scorsa stagione ha giocato ai Denver Nuggets ed ha chiuso con 1.5 punti, 0.9 rimbalzi e 0.8 assist giocando in media 8.2 minuti nelle 20 gare disputate.

You may also like

Lascia un commento