Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Suns, un “like” di Lillard potrebbe portare via Deandre Ayton da Phoenix?

Suns, un “like” di Lillard potrebbe portare via Deandre Ayton da Phoenix?

di Filippo Beltrami

In pochi si sarebbero aspettati una fine di stagione così drammatica per i Phoenix Suns. I campioni in carica della Western Conference sono stati demoliti in gara 7 dai Dallas Mavericks, in casa, per 123 a 90. I Suns non hanno mai avuto il vantaggio nel corso di tutta la partita e, ad un certo punto, sono stati sotto addirittura di 46 punti. Questo eguaglia il massimo svantaggio in una gara 7 negli ultimi 25 anni. Ma ciò che è risultato strano e inaspettato, oltre al peso della sconfitta, sono stati i soli 17 minuti in cui Deandre Ayton ha messo piede in campo.

Il giocatore delle Bahamas ha finito la gara con 5 punti, 4 rimbalzi e 2 assist. Alla domanda su come mai il suo centro titolare abbia giocato così poco, Monty Williams ha risposto dicendo che è stata una decisone “interna”. Non è stato possibile domandarlo anche al diretto interessato dato che ha deciso di non parlare con la stampa dopo la partita.

Cosa farà Deandre Ayton in free agency?

Ora bisognerà capire cosa deciderà di fare Phoenix visto che Ayton diventerà un free agent con restrizioni questa estate. Anche il suo amico Devin Booker ha fatto capire come le cose in casa Suns non siano così chiare. “La sua situazione contrattuale riguarda lui e il front office. Io gli voglio bene come un fratello. Mi preoccupo solo che stia bene. Qualsiasi cosa succeda sarò felice se lo sarà anche lui. Ora è difficile guardare così in là.”

Tra le varie reazioni del mondo NBA, c’è stata anche quella di Damian Lillard. La star dei Portland Trail Blazers pare che abbia messo “mi piace” ad un tweet che suggeriva al giocatore di Phoenix di andare a giocare in Oregon. E proprio i Blazers saranno una delle squadre con più spazio salariale disponibile in questa offseason. Se Deandre Ayton e i Suns non dovessero raggiungere un accordo, Portland sarebbe disposta ad offrire al giocatore quel massimo salariale che lui chiedeva da tempo e che tanti suoi coetanei hanno già firmato da un po’.

You may also like

Lascia un commento