fbpx
Home NBA Suns, quando la panchina è più efficace di alcuni titolari

Suns, quando la panchina è più efficace di alcuni titolari

di Antonio Cannizzaro

I Phoenix Suns sono una delle mine vaganti della Western Conference. La squadra dell’Arizona, se in serata, è in grado di riuscire a giocarsela ad armi pari anche con le franchigie più quotate cavalcando l’onda delle sue giovani promesse vogliose di riportare la franchigia ai fasti di un tempo.

Il sesto uomo di casa Suns sarà ben presto titolare?

Il sesto uomo di casa Suns sarà ben presto titolare?

Dopo una serie aperta di quattro sconfitte consecutive tra cui qualcuna in casa dalla valenza non indifferente ben pochi avrebbero scommesso su una vittoria dei Suns in casa dei Toronto Raptors. Il risultato finale sentenzia un 107 – 102 a favore degli orange ma Elias ha proposto degli interessanti spunti di riflessione.

La squadra allenata da Coach Jeff Hornacek in questo primo scorcio della nuova Regular Season ha dimostrato un trend particolare in cui alcuni dei cosiddetti “panchinari” sono più efficaci dei titolari.

Il riferimento, nello specifico, cade in primis su T.J. Warren. Fino a questo momento considerato a tutti gli effetti come il sesto uomo della franchigia, il classe ’93 ha confezionato una doppia-doppia da 15 punti, 11 rimbalzi e 3 stoppate in 30 minuti di utilizzo. L’unico altro giocatore della lega che è riuscito a dare un contributo così ampio in termini statistici in uscita dalla panchina è il big man dei Denver Nuggets, Nikola Jokic, che ha messo a referto 23 punti, 12 rimbalzi e 3 stoppate lo scorso 18 novembre nella sconfitta dei suoi Nuggets contro i San Antonio Spurs.

Ritornando in casa Suns anche altri due giocatori non titolari si stanno ritagliando degli spazi molto importanti. Stiamo parlando di Jon Leuer e Mirza Teletovic. Se il primo non da assolutamente punti di riferimento in attacco riuscendo ad essere pericoloso sia nel pitturato con le sue schiacciate che da oltre l’arco, il secondo sta gradualmente diventando il cecchino della squadra riuscendo a piazzare sei delle sette triple tentate.

A controbilanciare questa situazione però ci pensano i due titolari. P.J. Tucker e specialmente Markieff Morris stanno giocando il loro peggior basket da quando vestono la maglia dei Suns. A sottolineare maggiormente questo dato è il minutaggio con cui sono stati impiegati da Hornacek che risulta essere inferiore rispetto ai relativi back-up dalla panca. Non è da escludere che Hornacek possa apportare delle modifiche nello starting five.

I Suns hanno colto questa importante vittoria in trasferta sul filo del rasoio ma il dato più eloquente è che la panchina è riuscita a mettere a referto il doppio del punti rispetto ai pari ruolo dei Raptors frutto di un 51 – 25 finale.

In Arizona è tempo di mischiare un pò le carte in tavola?

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi