John Wall: “Ho provato a convincere Cousins all’approdo ai Wizards”

John Wall: “Ho provato a convincere Cousins all’approdo ai Wizards”

John Wall è pronto al riscatto in vista della prossima stagione. I suoi Wizards dopo l’addio di LBJ ai Cleveland Cavaliers, ha visto rinforzarsi nonostante fosse davvero vicino l’approdo di DeMarcus Cousins.

John Wall: “Abbiamo provato a convincerlo, ma alla fine abbiamo cambiato strategia di mercato”

I Washington Wizards devono necessariamente riscattarsi dopo la deludente annata culminata con l’eliminazione coni i Toronto Raptors nel primo turno dei Playoffs dell’Eastern Conference.

La squadra allenata da coach Brooks, nonostante abbia ceduto il big man Marcin Gortat in cambio della combo-guard Austin Rivers, è riuscita a rinforzarsi sotto le plance con l’approdo al minimo salariale del veterano Dwight Howard.

In tutto ciò i Wizards hanno provato ad inserirsi nella lotta per DeMarcus Cousins, uno dei free agent di lusso dell’estate Nba 2018, che dopo aver rifiutato i Pelicans, ha deciso di accasarsi ai bi-campioni Nba in carica dei Golden State Warriors.

A confermare il possibile approdo di DMC nella capitale ci ha pensato la stella dei Wizards John Wall in una recente intervista rilasciata in queste ultime ore.

Ecco le parole rilasciate da Wall ai microfoni di ‘The Sports Capitol‘:

“Subito dopo la nostra eliminazione ai Playoffs Nba, il front office era già al lavoro per trovare un big man sotto le plance pronto a sostituire Marcin Gortat. DeMarcus Cousins era in cima ai nostri desideri, ma dopo che ci ha comunicato la sua assenza dai campi fino a febbraio, la dirigenza dei Wizards ha deciso di puntare su un giocatore già pronto per l’inizio della stagione scegliendo dunque Dwight Howard”.

 

LEGGI ANCHE:

Andre Iguodala: “Kevin Durant è il miglior realizzatore di tutti i tempi”

Draymond Green: “Perché dovrei temere i Lakers? Con Cousins siamo imbattibili”

Calendario NBA si parte con Boston vs Sixers: le gare in arrivo, date ed orari

Jahlil Okafor va ai New Orleans Pelicans, accordo per due anni

Curry sulla rivalità con i Lakers: “Squadra nuova e divertente”

 

 

 

Luca Castellano
lucacastellano7@gmail.com

Amante del basket dall'età di 8 anni e amante dell'NBA a 360 gradi. Aspirante giornalista/ telecronista di pallacanestro, con lo scopo di divulgare la sua passione alla portata di tutti.

No Comments

Post A Comment