AD7

Leonard-Popovich, nella notte incontro decisivo per il destino degli Spurs

Questa notte coach Popovich parlerà con la sua stella per decidere nell'immediato il suo rientro in campo

Leonard-Popovich: questa notte si deciderà il destino degli Spurs in chiave Playoff. L’head coach del team texano e la sua stella si troveranno faccia a faccia, per decidere nell’immediato il rientro in campo del numero 2 degli Spurs fermo ai box da diverso tempo.

Coach Popovich fiducioso delle condizioni fisiche di Leonard

I San Antonio Spurs sono nel momento più difficile della loro storia. Il team texano sta subendo la sua prima vera crisi stagionale nel momento più importante della regular season Nba.

A poco più di 15 partite dal termine della stagione il team texano di coach Popovich è attualmente fuori dalla post-season per la prima volta nelle ultime venti stagioni Nba.

Il record stagionale di 37 vittorie e ben 30 sconfitte al momento è lo stesso rispetto a quello degli Utah Jazz ottavi e Denver Nuggets noni in graduatoria e non lontani fino al quinto posto occupato attualmente dai Minnesota Timberwolves di coach Tom Thibodeau.

L’ultima sconfitta incassata in questa stagione dagli Spurs è arrivata la scorsa notte nel match tutto texano con gli Houston Rockets di coach Mike D’Antoni; prima forza della graduatoria della Western Conference.

Al termine del match lo stesso Gregg Popovich ai microfoni di ‘Espn.com‘; ha annunciato il confronto questa notte con la stella degli Spurs Kawhi Leonard, riguardo le sue condizioni fisiche.

Ecco le sue parole rilasciate all’insider Michael C. Wright:

Siamo in un momento difficile della stagione e come non mai abbiamo bisogno dell’apporto di tutti per tornare ai nostri livelli. Domani incontrerò Kawhi (Leonard,ndr.) e parleremo faccia a faccia del suo infortunio. Non mi preoccupano in questo momento i report medici, sono certo che lui sta bene. Ha lavorato bene e sono convinto che ora può dare il massimo in campo già dal suo rientro. Sono convinto che lui sia già pronto per la sfida che ci sarà in settimana contro i Pelicans e non per quella con i Magic”.

 

LEGGI ANCHE:

Westbrook tripla doppia decisiva nella vittoria contro i Kings

John Wall, infortunio quasi smaltito. Primo allenamento con la squadra

LeBron James: “Troppi infortuni a volte non possiamo farcela con tutti questi KO”

Boston Celtics infortuni a catena: Smart e Theis K.O.

SEGUICI SU FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e YOUTUBE

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.