Home Eurobasket 2022Eurobasket 2017 Eurobasket 2017: al via i quarti di finale

Eurobasket 2017: al via i quarti di finale

di Kevin Martorano

Quarti di finale

Eurobasket 2017: al via i quarti di finale subito con due spettacolari partite, Germania-Spagna e Slovenia-Lettonia. Andiamo a vedere come sono andate queste due partite:

Germania 72- Spagna 84: La Spagna è la prima semifinalista di Eurobasket 2017, dopo aver battuto la Germania in un quarto di finale spettacolare ed in cui abbiamo visto tante giocate da NBA. Primo tempo molto equilibrato in cui i tedeschi più volte hanno messo la testa avanti nel punteggio, mettendo in difficoltà il gioco della “Roya”. Ritmi lenti che hanno permesso ai tedeschi di tirare con buone percentuali e tenere in bilico la partita grazie al solito Schroeder. Nel secondo tempo si accende la Spagna, grazie anche ad un Marc Gasol scatenato con 15 punti e 4 triple a segno, e stacca gli avversari di 12 punti alla fine del terzo periodo. Nel quarto ed ultimo periodo, una Germania stanca e senza tante idee cerca di recuperare lo svantaggio accumulato nel precedente quarto, ma si arrende allo strapotere dei lunghi spagnoli e alle ripartenze di Rubio. Alla fine gli spagnoli chiudono al 43% da tre e 7/12 nel secondo tempo. MVP del match sicuramente Marc Gasol che chiude con 28 punti, 10 rimbalzi, 4 assist, 2 stoppate e il 67% da tre. Oltre al centro dei Grizzliers chiude in doppia cifra anche Pau Gasol con 19 punti. Per i tedeschi migliore in campo Dennis Schroeder con 27 punti e 8 assist, con il solo Theis a confermare le prestazioni precedenti con 15 punti. La Spagna se la vedrà con la vincente di Lettonia-Slovenia.

Marc Gasol, MVP della partita contro la Germania

 

 

Slovenia-Lettonia: partita che si preannuncia divertente ed equilibrata ed infatti il match si apre subito con grande equilibrio. Le due squadre si affidano come al solito molto al tiro da 3 punti, tirando anche con discrete percentuali. La Slovenia effettua la prima fuga portandosi anche sul +13, chiudendo però il primo quarto sul 34-23 a fine primo quarto.

Nel secondo periodo la Lettonia reagisce grazie soprattutto a Kristaps Porzingis e ai fratelli Bertans. Partita che torna in grande equilibrio, con la Slovenia che risponde alla sfuriata lettone grazie a Luka Doncic , ma la Lettonia chiude il secondo quarto in vantaggio per 51-55 grazie anche a dei problemi fisici per Goran Dragic.

Nel terzo quarto la prima notizia è che Goran Dragic c’è e la Slovenia prende coraggio dal ritorno in campo del proprio leader, infatti torna sul +7 con un parziale di 11-0. La Slovenia tenta la fuga, chiudendo il terzo quarto sul 76-66.

Il quarto periodo si apre con la Lettonia che tenta la rimonta, portandosi anche sul -2, ma la Slovenia risponde presente grazie ad un fantastico Luka Doncic. Nel finale Kristaps Porzingis domina letteralmente, arrivando a quota 34 punti, ma nonostante ciò la Slovenia è la seconda finalista vincendo per 103-97.

Luka Doncic, autore di una fantastica partita contro la Lettonia

 

Recap a cura di Pierluigi Ninni e Kevin Martorano 

You may also like

Lascia un commento