Home Eurolega Virtus Bologna, Achille Polonara ha “una voglia matta” di scudetto

Virtus Bologna, Achille Polonara ha “una voglia matta” di scudetto

di Michele Nespoli

Achille Polonara, ala della Virtus Bologna e della nazionale italiana, ha rilasciato delle dichiarazioni a “La Repubblica” nelle quali ha parlato sia della sua condizione fisica che dei suoi obiettivi per la stagione in corso. Polonara è stato capitano dell’Italbasket nella recente vittoria azzurra contro l’Ungheria all’interno delle qualificazioni ad Eurobasket 2025.

Virtus Bologna, le dichiarazioni di Achille Polonara

Polonara ha lasciato principalmente due dichiarazioni. Nella prima ha commentato la sua condizione fisica e il suo stato di salute attuale, nelle seconde invece si è espresso sugli obiettivi personali e di squadra per questo finale di stagione.

“Non sono guarito al 100%, ogni 6 mesi dovrò fare una tac. Ma è molto bassa la possibilità che questo tumore possa tornare dopo la chemio. Ho fatto un solo ciclo, 7 sedute. Dalle 8 alle 15 ero attaccato a tubicini che iniettavano liquidi, dal cortisone alla boccetta per non far venire le nausee” questo il commento dell’ala della Virtus Bologna sul suo stato di salute.

Invece queste le dichiarazioni in merito alla stagione in corso: “In EuroLeague si gioca in palazzetti con 20 mila persone che ti motivano da soli. Ho vinto campionati in Spagna, Turchia, Lituania, ma in Italia ho perso tre finali: ho una voglia matta di scudetto.”

Emerge dunque come Achille Polonara abbia una grande voglia di chiudere al meglio questa annata sportiva iniziata con la disgrazia del tumore e con lo stop forzato per alcuni mesi. L’ala azzurra ha anche specificato come non vedrebbe l’ora di vincere il tanto agognato scudetto, che Polonara ha già sfiorato in due occasioni senza però mai riuscire a conquistarlo. Nella stagione 2014/2015 infatti Achille giunse in finale con la sua Reggio Emilia, dove militavano anche campioni del calibro di Rimantas Kaukenas e Darjus Lavrinovic, ma il sogno dell’allora Grissin Bon si spense a gara 7 contro a Sassari. Nel 2018/2019 invece arrivò alle LBA finals proprio con la Dinamo Sassari, ma in questo caso a trionfare fu la Reyer Venezia di coach De Raffaele.

You may also like

Lascia un commento