fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News “Deciderà dopo i playoff se esserci alle olimpiadi”

“Deciderà dopo i playoff se esserci alle olimpiadi”

di Gabriele Villa

Più a lungo dureranno le NBA Finals, più tardi la nazionale USA saprà se potrà contare sulle forze di LeBron James durante le olimpiadi di Rio 2016.

LeBron vuole aspettare che i playoff siano terminati prima di prendere una decisione definitiva” è questo il sunto delle dichiarazioni rilasciate dal presidente della nazionale USA Jerry Colangelo per il Chris Mannix Show mercoledì notte. Stephen Curry, LaMarcus Aldrige, Kobe Bryant e Chris Paul hanno già annunciato che non parteciperanno alle prossime olimpiadi. Tuttavia il bacino di talento dal quale possono attingere è ancora decisamente ampio, con buona probabilità parteciperanno giocatori del calibro di Kevin Durant, Kawhi Leonard, Carmelo Anthony, Paul George e Draymond Green.

I Cleveland Cavaliers di Lebron James sono attualmente impegnati nelle NBA Finals, sono sotto 2-1 contro i campioni in carica, i Golden State Warriors di Stephen Curry, ma in gara 3 hanno dato una notevole dimostrazione di forza, facendo vedere a tutti che non sono intenzionati ad arrendersi molto facilmente. La possibile gara 7 sarà il 19 giugno mentre l’annuncio ufficiale del roster è fissato per il 27 di giugno.

Fino ad ora Lebron ha giocato 93 gare questa stagione, giocando per un totale di oltre 3000 minuti. Ha già partecipato alle olimpiadi per ben 3 volte, ad Atene 2004 (medaglia di bronzo), Pechino 2008 (medaglia d’oro) e Londra 2012 (medaglia d’oro). Perciò LeBron avrebbe molte motivazioni per non partecipare quest’estate, anche se ovviamente la maggior parte di noi spera nel contrario, fa sempre piacere vedere un dream team il più completo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi