fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA Dunkest Ventunesima giornata Dunkest, sotto con i consigli! Dinwiddie, Beal e Kanter top

Ventunesima giornata Dunkest, sotto con i consigli! Dinwiddie, Beal e Kanter top

di Enrico Ferrari

Con Charlotte Hornets e Chicago Bulls, entrambe vincenti, si è chiusa la ventesima giornata, ci aspetta ora una ventunesima giornata Dunkest un po’ particolare, che si chiude il venerdì mattina siccome non vengono conteggiate le partite di Natale e della vigilia, per darvi tutto il tempo di stare con i parenti ed aprire i vostri regali. Ecco i consigli:

Guardie consigliate per la ventunesima giornata Dunkest:

Bradley Beal (Washington Wizards)

Se c’è un giocatore che va preso assolutamente in questa giornata, quel giocatore è proprio Beal. È il perno dell’attacco Wizards e in campo si fa valere a livelli assurdi. Segna moltissimo e spesso distribuisce anche molti assist. Nella prossima giornata, contro i Knicks può far valere le sue doti da realizzatore e andare a vincere la partita.

Spencer Dinwiddie (Brooklyn Nets) 11,4 CR

Nelle ultime due partite ha segnato tantissimo, uno scorer vero, portando a referto anche qualche assist e qualche rimbalzo che male non fanno. In tutto ciò ha tirato anche discretamente e perdendo pochi palloni. La prossima partita è contro i Knicks e tutto fa presagire un punteggione, se non per il fatto che forse ritorna Irving, e Dinwiddie perderà minuti. Io se fossi in voi lo prenderei comunque.

Trae Young (Atlanta Hawks) 13,9 CR

Prima di infortunarsi, su Dunkest stava viaggiando a cifre impressionanti, poi però, una volta tornato in campo, non era più quello di prima. Adesso sta pian piano riprendendo ritmo potrebbe in qualche partita replicare ciò che fece a inizio stagione. La partita in T2 contro i Cleveland Cavs è un’occasione d’oro per Trae Young e sono sicuro farà un’ottima prestazione.

Ali consigliate per la ventunesima giornata Dunkest:

Kevin Love (Cleveland Cavaliers) 12,7 CR

Ai Cavs quest’anno c’è davvero poco su cui puntare, esclusa qualche rarissima eccezione di qualche rarissimo giocatore. Però in alcune partita un pensierino su Love lo si può fare. Nella prossima giornata affronterà gli Atlanta Hawks, che non sono proprio messi benissimo sul reparto lunghi, in particolare in difesa. Partita semplice per Kevin.

Julius Randle (New York Knicks) 11,3 CR

Anche questa è una giornata parecchio complicata per quanto riguarda le ali, con molte partite al vertice che escludono i nomi più comuni, quindi per forza bisogna cercare qualcosa a basso costo. Randle è stato un giocatore fondamentale ai Pelicans, ma ai Knicks sta facendo fatica. La partita contro gli Washington Wizards è semplice e potrebbe andare tranquillamente in doppia doppia.

Andrew Wiggins (Minnesota Timberwolves) 9,6 CR

Nelle ultime partite, con Towns fuori dai giochi, ha preso moltissima fiducia e ha iniziato a fare prestazioni più che decenti. Molti punti, accompagnati anche da parecchi assist, che male non fanno. Towns dovrebbe tornare la prossima, ma la partita contro i Golden State Warriors è comunque semplice e Wiggins potrebbe stupire eccome.

Centri consigliati per la ventunesima giornata Dunkest:

Hassan Whiteside (Portland Trail Blazers) 15,4 CR

Sogno o son desto? Il buon Hassan, re dell’incostanza, in quel di Portland sembra non sbagliare più niente. Segna abbastanza e prende tanti, tantissimi rimbalzi. Sperando che non inizi a fare brutti scherzi proprio ora, vi consiglio di prenderlo la prossima giornata. Infatti i Blazers si troveranno davanti i Pelicans, che sotto canestro non hanno niente di importante da offrire.

Enes Kanter (Boston Celtics) 9,0 CR

Non so come e non so perché, ma Kanter è finalmente entrato prepotentemente nelle rotazioni di coach Stevens. Ha iniziato a giocare più di 20 minuti a partita e le sue statistiche si sono alzate a dismisura, in particolare la voce dei rimbalzi, infatti ne sta prendendo tantissimi. Nella prossima partita contro gli Hornets dovrebbe andare tutto per il meglio e magari potrebbe arrivare una doppia doppia.

Jarrett Allen (Brooklyn Nets) 12,4 CR

Se qualcuno vi dovesse giocare male, Jarrett Allen è la soluzione. Gioca in T3 contro i Knicks e potrebbe bastare ciò per convincervi. I Nets sono una squadra che corre tantissimo e gioca molto in transizione e questo aumenta i possessi per squadra, quindi anche i tiri e di conseguenza i rimbalzi. Di tutto ciò Allen potrebbe approfittarne per il meglio.

Coach consigliato per la ventunesima giornata Dunkest:

Lloyd Pierce (Atlanta Hawks) 4,0 CR

I Cavs sono a due vittorie di fila, e mi rifiuto categoricamente di pensare che possano arrivare a tre. Gli Hawks vinceranno, credetemi.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi