fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationEvidenza La “maledizione” della copertina di NBA 2K: chi ha cambiato squadra dopo esserci finito

La “maledizione” della copertina di NBA 2K: chi ha cambiato squadra dopo esserci finito

di Gabriele Melina

Damian Lillard, point-guard dei Portland Trail Blazers, è stato nominato atleta di copertina per l’edizione current gen (PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, e PC) di NBA 2K21. Mentre si attende la rivelazione dei giocatori che faranno da volto per le altre versioni del gioco, Zion Williamson per l’edizione next gen e Kobe Bryant per la legend edition, facciamo un tuffo nel passato così da osservare come il destino di alcuni giocatori sia cambiato dopo essere diventati volto di una delle edizioni del gioco targato 2K Sports.

Per questa carrellata, tralasciando la questione infortuni, osserveremo come essere diventati atleta di copertina per NBA 2K abbia poi influenzato la futura permanenza del giocatore nella sua squadra originaria. Per fare ciò, inoltre, inizieremo da NBA 2K14, per poi giungere alle simulazioni sportive più recenti rilasciate dalla software house statunitense.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi