Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsCleveland Cavaliers LeBron James: “In questo momento sappiamo come cambiare marcia”

LeBron James: “In questo momento sappiamo come cambiare marcia”

di Luca Castellano

I Cleveland Cavaliers smentiscono le critiche dell’ultimo mese di RS. LeBron James & Co. sono partiti con il piede giusto in questi playoffs della Eastern Conference, nonostante l’ultimo mese e mezzo condizionato da un drastico calo dal punto di vista del gioco ma anche di mentalità vincente, molto spesso decisamente superficiale che ha condizionato così il cambio al vertice a vantaggio dei Boston Celtics di coach Brad Stevens.

I Cavaliers, campioni NBA in carica, arrivavano ai Playoffs con il peggior record della lega nel mese di marzo: 11 vittorie e 12 sconfitte, lo stesso detenuto dai Brooklyn Nets, peggior squadra della lega in questa stagione; ma soprattutto il finale di stagione dei Cavs è stato condizionato da una situazione fisica non ottimale dei vari J.R Smith, Kyle Korver, Tristan Thompson e Andrew Bogut (ormai fuori dalle rotazioni di coach Tyronn Lue a causa della rottura della tibia al suo esordio in maglia Cavaliers) che ha pregiudicato il primato che alla vigilia della post season sembrava in cassaforte.

Questa squadra però, nonostante si sia ancora al primo turno, ha dimostrato davvero il suo valore: dopo il loro esordio anche un pò fortunato in gara 1 con la vittoria di misura per 109-108 contro Paul George e i suoi Indiana Pacers, ha trovato certezze nelle sue tre stelle della franchigia, in particolare un LeBron James decisamente in “formato playoffs”.

LeBron James in gara 1 ha fatto registrare una prestazione da 32 punti e 13 assist trascinando i suoi compagni alla vittoria e stessa cosa ha fatto la scorsa notte in gara 2 alla Quicken Loans Arena. Nel match terminato 111-107 in favore dei Cavaliers, il Re ha fatto registrare una prestazione da 25 punti, 10 rimbalzi e 7 assist decisivi nel portare la serie di match sul 2-0, in attesa della partita di giovedì notte ad Indianapolis.

Al termine del match, LeBron ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘Espn.com’, raccontando il momento in casa Cleveland Cavaliers.

” Siamo qui, ora, nel momento in cui sappiamo chi possiamo essere. Lo abbiamo dimostrato in campo. So che possiamo fare ancora di più, perchè siamo stati in vantaggio anche di 18 punti in questo match, ma non è sempre sicuro che in momenti così vinci queste partite. In questo momento della stagione sappiamo come cambiare marcia”.

You may also like

Lascia un commento