Los Angeles Lakers: Lonzo Ball e Brandon Ingram suonano la carica | Nba Passion
106341
post-template-default,single,single-post,postid-106341,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Los Angeles Lakers: Lonzo Ball e Brandon Ingram suonano la carica

Los Angeles Lakers: Lonzo Ball e Brandon Ingram suonano la carica

Nella partita di ieri i Los Angeles Lakers hanno dimostrato di saper essere un team coeso. La squadra di coach Luke Walton infatti, mostrando un ottimo gioco, ha battuto i San Antonio Spurs con un risultato di 81-93.

Gran parte del merito è stata data a due dei giocatori chiave di questi Lakers: Lonzo Ball e Brandon Ingram.

Il primo, ha messo a segno un’ottima doppia-doppia con 18 punti a referto e medie al tiro decisamente migliori rispetto ai match passati. Il secondo invece, è risultato fondamentale nei momenti caldi della partita e con 26 punti, è stato la bocca di fuoco più pericolosa dei giallo-viola.

La rinascita giallo-viola

Queste tre vittorie consecutive hanno rialzato l’umore dell’intera franchigia. I Los Angeles Lakers infatti,  prima di queste vittorie arrivavano da un periodo negativo incredibile, con nove sconfitte in altrettanti match.

Ora, sembra che le cose stiano cambiando e che i giovani losangelelini stiano imparando a gestire le partite. Oltre a questo poi, c’è ovviamente la presa di consapevolezza delle proprie doti, che ha spinto giocatori come Lonzo Ball e Brandon Ingram a dare il massimo in ogni partita.

Il prossimo ritorno alle prestazioni originarie adesso, dovrà essere quello di Kyle Kuzma e Julius Randle che per colpa della discontinuità, non riescono a dare l’apporto sperato da coach Luke Walton.

Con molta probabilità, anche quest’anno, i Los Angeles Lakers non riusciranno a centrare l’obiettivo playoffs, ma se queste sono le premesse, il futuro non potrà che esser migliore.

 

 

Domenico Taverriti
taverritidomenico@gmail.com

Il basket è la mia passione , seguo l'NBA e mi piace raccontarla scrivendo online.Studio all'Università Statale di Pavia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali .

No Comments

Post A Comment