Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative NBA, Jusuf Nurkic sul suo futuro: “Io a Portland finché ci resta Lillard”

NBA, Jusuf Nurkic sul suo futuro: “Io a Portland finché ci resta Lillard”

di Michele Gibin
jusuf nurkic

Jusuf Nurkic ha se non altro approfittato dei tanti infortuni in casa Portland Trail Blazers per rilanciare le sue quotazioni in un anno cruciale, quello in cui diventerà free agent al termine della stagione.

Con i Blazers decimati dagli stop di Damian Lillard, CJ McCollum, Cody Zeller, Larry Nance Jr e ora anche dello sfortunato Nassir Little, Nurkic sta giocando forse la sua miglior stagione in carriera e tenendo assieme a Anfernee Simons Portland in corsa per un posto ai play-in. Per il centro bosniaco una stagione da 14.7 punti e 10.9 rimbalzi di media, con 2.7 assist a partita e il 54% al tiro, cifre che nelle ultime 15 partite (8-6 il record per i Trail Blazers) sono salite a oltre 18 punti e 13 rimbalzi con 3.5 assist e 6.6 tiri liberi di media a partita.

E cifre che lo renderanno un giocatore ricercato già alla trade deadline del mercato NBA del 10 febbraio, con i Blazers che dovranno decidere di fatto se continuare a inseguire i play-in (i Lakers, noni, sono avanti di appena 2.5 partite e martedì ci sarà uno scontro diretto, oppure evitare che la prima scelta al draft NBA 2022 vada a cadere tra le braccia degli Houston Rockets. Jusuf Nurkic, dal canto suo, non pensa al mercato né a una trade e si dice al contrario disposto a restare a Portland anche oltre questa stagione, ricevendo “rassicurazioni” dal general manager ad interim della squadra Joe Cronin.

Nulla è mai sicuro al 100%, ma penso che per dove siamo ora a livello di squadra non ha senso per me andare via via trade. Tutto è possibile, io voglio restare qui almeno fino a quando Damian Lillard resterà, e finché quindi si giocherà per vincere. Ma se si vorrà andare in una direzione diversa, allora accetterò le decisioni“.

You may also like

Lascia un commento