fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative I Magic proveranno a rinnovare Khem Birch, ma Sixers (e non solo) alla finestra

I Magic proveranno a rinnovare Khem Birch, ma Sixers (e non solo) alla finestra

di Giovanni Oriolo

Dopo l’eliminazione dalla post-season per mano dei Toronto Raptors, gli Orlando Magic sono già mentalmente proiettati alla prossima off-season.

La franchigia di coach Steve Clifford, stando a quanto riportato da Shams Charania di The Athletic, è già in trattativa con il centro Khem Birch, per il rinnovo del contratto. Il 26enne canadese è infatti in scadenza di contratto e diverse squadre NBA (tra cui i Philadelphia 76ers) si sono già dette interessate.

I Magic vogliono rinnovare Birch, chi è il lungo canadese?

Birch, prima di trovare spazio nel roster di un team NBA, ha dovuto dimostrare il suo talento con la maglia dei Sioux Falls Skyforce in D-League (non stato scelto al draft del 2014). Con la squadra affiliata ai Miami Heat, Birch ha preso parte all’All-Star Game della D-League ed è stato nominato anche nel primo quintetto All-Rookie e All-Defensive della stagione 2014\15.

A fine stagione, il lungo nativo di Montreal aveva deciso di trasferirsi in Europa, girando tra Turchia (Usak Sportif) e Grecia (Olympiacos) dal 2015 al 2017. L’anno scorso i Magic lo hanno richiamato negli USA. In questa sua seconda stagione con la franchigia della Florida Khem Birch ha tenuto una media di 4.8 punti e 3.8 rimbalzi a match (dando un discreto apporto in uscita dalla panchina).

Sixers, e non solo, sulle tracce di Khem Birch

A inizio stagione per Birch sembrava non ci fosse spazio visto la presenza di diversi lunghi nel roster dei Magic, ma l’infortunio di Mo Bamba ha fatto lievitare il suo minutaggio. L’ex Skyforce è successivamente diventato il primo cambio di Nikola Vucevic, anche nei playoffs.

Da febbraio fino a gara 5 contro i Raptors il lungo canadese ha tenuto una media di 6.2 punti e 4.7 rimbalzi a partita. È proprio per le prestazioni di questi ultimi mesi che diverse squadre (i Sixers su tutte) sembrano essere interessate al giocatore della squadra di Orlando.

Per i Magic sarebbe importante riuscire a tenere Birch, magari con un contratto non troppo alto. Questo perché il rinnovo di Khem darebbe una maggiore sicurezza al front office, per affrontare la trattativa con Vucevic e un suo eventuale addio.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi