Marcus Morris è un giocatore dei New York Knicks, Lyles agli Spurs
143799
post-template-default,single,single-post,postid-143799,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Marcus Morris è un giocatore dei New York Knicks, Trey Lyles va agli Spurs

marcus morris knicks

Marcus Morris è un giocatore dei New York Knicks, Trey Lyles va agli Spurs

Marcus Morris è un giocatore dei New York Knicks, i San Antonio Spurs accettano la volontà del giocatore ex Celtics e rescindono l’accordo di massima raggiunto nei giorni scorsi.

Morris firmerà un contatto annuale da 15 milioni di dollari con i Knicks, mentre gli Spurs sostituiranno il giocatore con l’ex Denver Nuggets e Utah Jazz Trey Kyles. Marcus Morris aveva trovato un accordo con San Antonio per un biennale da 20 milioni di dollari complessivi.

I Knicks non hanno potuto nella giornata di mercoledì completare l’ingaggio dell’ex Pistons Reggie Bullock. Il giocatore non aveva superato i test fisici, e di comune accordo con l’agente di Bullock New York sta in queste ora ancora rinegoziando un contratto su cifre diverse, l’agente del giocatore ha dichiarato a ESPN di aver apprezzato la condotta dei Knicks nell’affrontare la delicata questione.

Reggie Bullock aveva raggiunto un accordo per un biennale da 21 milioni di dollari complessivi (team option sul secondo anno). Perso Morris, i San Antonio Spurs hanno proposto al 23enne Trey Lyles un contratto biennale.

Per creare lo spazio salariale necessario per l’ingaggio di Morris, gli Spurs avevano spedito il lungo Davis Bertans agli Washington Wizards. La stagione 2018\19 è stata complessivamente la migliore in carriera per Morris. In 75 gare disputate, l’ex giocatore di Detroit Pistons e Phoenix Suns ha viaggiato a 13.9 punti e 6.1 rimbalzi di media, in quasi 28 minuti a partita.

Trey Lyles ha disputato 4 stagioni tra Utah e Denver, viaggiando ad una media di 7.6 punti e 3.9 rimbalzi a partita, in poco più di 17 minuti d’impiego. La stagione 2017\18 la migliore per il prodotto di Kentucky, condotta a 9.9 punti e 4.8 rimbalzi in 19.1 minuti di media ed il 38.1% al tiro da tre punti in 73 partite disputate.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment