Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsAtlanta Hawks Mercato NBA, “Atlanta cederà Young o Murray” quest’estate

Mercato NBA, “Atlanta cederà Young o Murray” quest’estate

di Alessandro Buongiorno

Gli Atlanta Hawks torneranno sul mercato, anche quest’estatedopo l’ennesima stagione travagliata. Fonti certe vicino alla squadra dicono che uno tra Dejounte Murray e Trae Young verrà scambiato. L’incompatibilità tra le due guardie si era capita da tempo, quindi ad Atlanta sono convinti che serva una trade per poter cambiare qualcosa. Già alla deadline di quest’anno ci si provò, con Murray, ma senza successo. 

In questa stagione, quando sia Murray che Trae Young sono in campo la squadra ha un –5.8 di net rating. Statistica che si alza notevolmente quando solo uno dei due è in campo. Rispettivamente +2.1 se è solo Young in campo, +1.1 invece se è presente solo Murray

Come riportato da NBC sport e anche altre testate giornalistiche Atlanta tornerà sicuramente sul mercato quest’estate. Marc Stein, uno dei più influenti giornalisti sportivi americani, è stato uno dei primi a riportare la notizia. Sul suo Substack già dallo scorso febbraio sosteneva questa tesi: “Lo scenario migliore, secondo una serie di fonti attendibili, continua ad essere quello in cui Atlanta scambierà una delle due sue stelle prima della prossima stagione”

La questione non finisce qui. Gli interrogativi sono molteplici. Una su tutte, è quella sul possibile giocatore chiesto in cambio per una delle due guardie. In molti si chiedono se sarà un giocatore giovane attorno a cui ricostruire oppure un giocatore già pronto capace di cambiare le potenzialità del roster attuale. Young è un giocatore d’élite, nella metà campo offensiva è capace di cose uniche nel suo ruolo. Nella stagione corrente ha registrato 26.4 punti di media con 10.8 assist di media. Difensivamente però è completamente nullo nella difesa ed è preso di mira dagli attacchi avversari. Il suo compagno di reparto invece quest’anno ha una media di 24.6 punti a cui aggiunge 9 assist e 5.4 rimbalzi. La differenza sta nel loro contratto. Il primo guadagnerà 138 milioni per i prossimi 3 anni mentre il secondo percepirà 113 milioni per i prossimi quattro.

Le notizie più rumorose, come sempre, riguardano i Lakers. In offseason la squadra Californiana si direbbe molto interessata ad acquisire Trae Young, un indizio potrebbe essere la sua agenzia, Klutch Sports, la stessa di LeBron James. 

Mercato a parte, in casa Atlanta però ci sono questioni prioritarie rispetto a queste. Infatti i playin contro i Bulls sono alle porte. Molto del futuro sarà deciso dal risultato. Young, attualmente infortunato, sembrerebbe tornare in tempo e sarà del coach Quin Snyder la missione di scegliere le giuste rotazioni. Tenendo sempre conto del fatto che, con le due guardie titolari, Atlanta ha un record negativo di 2432.

 

You may also like

Lascia un commento