Orlando Magic, si è dimesso coach Steve Clifford

di Michele Gibin
Orlando Magic, si è dimesso coach Steve Clifford

Coach Steve Clifford e gli Orlando Magic si separano, decisione consensuale di interrompere il rapporto tra la squadra e il coach che ha condotto i Magic ai playoffs NBA per due stagioni consecutive tra 2019 e 2020. Orlando ha intrapreso con la trade deadline 2021 e la cessione di Nikola Vucevic, Aaron Gordon e Evan Fournier un profondo processo di rifondazione.

Clifford ha trascorso 3 anni sulla panchina di Orlando dopo l’esperienza da head coach agli Charlotte Hornets, il processo di selezione del nuovo allenatore inizierà immediatamente e sul taccuino del presidente Jeff Weltman e del gm John Hammon c’è già il nome di Terry Stotts, appena sollevato dall’incarico a Portland dopo 9 anni. Su Stotts ci sarebbero anche gli Indiana Pacers, che non dovrebbero confermare coach Nate Bjorkgren.

Steve Clifford aveva ottenuto 42 vittorie al suo primo anno a Orlando, la sua miglior stagione ai Magic, che era valsa la qualificazione ai playoffs dopo 7 stagioni, con la testa di serie numero 7 a Est. Quest’anno, gli infortuni di Jonathan Isaac e Markelle Fultz hanno accelerato il processo di ricostruzione della squadra, che ha smantellato il nucleo Vucevic-Gordon-Fournier ottenendo scelte al draft e prospetti come RJ Hampton e Wendell Carter Jr, assieme a Gary Harris e Otto Porter Jr.

Clifford aveva ancora un anno di contratto con i Magic.

You may also like

Lascia un commento