fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative I Milwaukee Bucks esercitano le opzioni sui contratti di Wilson e DiVincenzo

I Milwaukee Bucks esercitano le opzioni sui contratti di Wilson e DiVincenzo

di Stefano Cardone

Come riportato da Matt Velasquez del Milwaukee Journal Sentinel, i Milwaukee Bucks eserciteranno le opzioni sul quarto anno di contratto di D.J. Wilson, e sul terzo anno di contratto di Donte DiVincenzo.

Wilson avrà un rinnovo per il quarto anno fino alla stagione 2020/21 a 4.548.280 milioni di dollari. Il secondo, dopo una stagione da rookie non esaltante, ha convinto comunque i Bucks ad esercitare l’opzione la stagione 2020/21, opzione da 3.044.160 milioni di dollari.

Dopo due campionati NCAA vinti con Villanova University, il 21 giugno 2018, DiVincenzo fu scelto dai Milwaukee Bucks con la diciassettesima scelta al draft NBA 2018. Nel 2018\19 una stagione che gli riserverà solo 27 partite a causa di problemi al piede, con una media di 4.9 punti e 2.4 rimbalzi a partita, in 15.2 minuti di impiego. I Bucks avranno tempo fino al 31 ottobre 2020 di presentare a Donte DiVincenzo un ulteriore anno di contratto per il 2021/22 a 4.675.830 milioni di dollari.

D.J. Wilson ha chiuso la sua stagione 2018\19 viaggiando a 5.8 punti e 4.6 rimbalzi di media a partita, in 48 gare disputate e 18.4 minuti di impiego, con il, 36.2 % al tiro da tre punti.

Siamo convinti della qualità del nostro roster” così coach Mike BudenholzerE’ importante per noi avere in squadra dei giocatori scelti dal nostro front office, speriamo possano fare sempre meglio andando avanti (…) saper pescare dei buoni giocatori alla fine del primo giro del draft NBA, o nel secondo o da oltreoceano è sempre un’abilità che non viene riconosciuta abbastanza“.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi