Pacers, ecco Justin Holiday: contratto annuale per l'ex Bulls
144351
post-template-default,single,single-post,postid-144351,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Pacers, ecco Justin Holiday: contratto annuale per l’ex Bulls

Justin Holiday pacers

Pacers, ecco Justin Holiday: contratto annuale per l’ex Bulls

Gli Indiana Pacers mettono sotto contratto la guardia-ala Justin Holiday, per il giocatore un contratto annuale da 4.8 milioni di dollari.

A riportare la notizia è Shams Charania di The Athletic. A Indiana, Justin Holiday avrà la possibilità di giocare con il fratello minore Aaron, point guard al secondo anno da UCLA.

I Pacers saranno l’ottava squadra NBA in carriera per il 30enne Holiday, che lo scorso anno iniziò la stagione ai Chicago Bulls prima di essere spedito a Memphis, in una trade che coinvolse scelte future ed i giocatori Wayne Selden Jr e MarShon Brooks.

Nel 2017\18 la miglior stagione in carriera per Justin Holiday, che con la maglia dei Bulls chiuse con 12.2 punti e 4 rimbalzi di media in 72 partite, ed il 35.9% al tiro da tre punti in oltre 31 minuti di media a partita.

Non scelto nel 2011 in uscita da Washington, Holiday riparò in Belgio prima di tornare negli States e rimbalzare tra NBA e G-League. Nel 2014, il fratello della star dei New Orleans Pelicans Jrue Holiday ottenne un contratto annuale con i Golden State Warriors con i quali, seppur in un ruolo secondario, vinse il titolo NBA nel 2015 contro i Cleveland Cavaliers di LeBron James.

Nel febbraio 2016, Holiday fu coinvolto nella trade che spedì Derrick Rose ai New York Knicks, quale parte di un pacchetto che comprese Jose Calderon, Jerian Grant e Robin Lopez.

Ai Pacers, Justin Holiday potrà trovare minuti a fianco dei titolari Malcom Brogdon e Jeremy Lamb, in attesa del rientro della star Victor Oladipo: “I Pacers sono la miglior soluzione per me” Così Holiday a Scott Agnes di The Athletic “Indiana compete ogni anno per i playoffs, e poter giocare assieme a mio fratello è qualcosa che mi stimola davvero tanto. Due fattori che hanno reso la mia scelta davvero semplice“.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment