Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMilwaukee Bucks Bucks KO, buon esordio per Khris Middleton: “Recupero importante”

Bucks KO, buon esordio per Khris Middleton: “Recupero importante”

di Michele Gibin
khris middleton

17 punti in 27 minuti per Khris Middleton, e anche una sconfitta contro i Los Angeles Lakers, per bagnare l’esordio in stagione dopo uno stop lungo 6 mesi e che durava dai playoffs NBA 2022.

Per il 3 volte All-Star dei Milwaukee Bucks anche 7 assist con 6 su 11 dal campo, per una prova positiva contro una delle squadre più in forma della NBA al momento. Il risultato non è stato quello sperato, ma i Bucks restano comunque al secondo posto nella Eastern Conference dietro ai Boston Celtics, battuti da Miami a loro volta, e da oggi possono contare di nuovo per intero sul loro big three.

Il problema contro i Lakers non è stato l’attacco, con 129 punti segnati, quanto abbastanza a sorpresa la difesa, soprattutto dentro l’area dei tre secondi dove Anthony Davis e LeBron James hanno controllato.

Essere ritornato è una bella sensazione, essere di nuovo in campo coi ragazzi, dopo due mesi di emozioni diverse. Gioia, nervosismo, tristezza, negli ultimi mesi ne ho vissute di ogni. Tornare a giocare e sfogare tutto questo fa stare meglio“, così Khris Middleton nel post partita.

Riavere Khris con noi è importantissimo“, così coach Mike Budenholzer “E’ stato impressionante vedere quanto bene si è reinserito, sia in attacco che in difesa. Lui è un giocatore intelligente, che capisce il gioco (…) per lui un passo importante“.

Come prevedibile, per il momento Middleton non giocherà i back to back e non sarà in campo contro gli Charlotte Hornets sabato notte. La star dei Bucks aveva subito in gara 2 della serie di primo turno contro i Chicago Bulls nel 2022 una distorsione al legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro, che aveva posto fine anzitempo alla sua post-season, e in estate si era operato al polso destro.

You may also like

Lascia un commento