fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News “Basketball County”: esce il 15 maggio il documentario prodotto da Durant

“Basketball County”: esce il 15 maggio il documentario prodotto da Durant

di Francesco Catalano

Il prossimo 15 maggio alle ore 21 si terrà la premiére del nuovo documentario fortemente voluto da Kevin Durant. Si chiamerà “Basketball County: In the water” e sarà un omaggio alla pallacanestro che si coltiva nella contea del Maryland dove KD è cresciuto.

La pellicola viene da un’idea del film-maker John Beckham, anche lui cresciuto nella medesima contea. Beckham fin da giovane ha sempre avuto una passione per il basket ed aveva sognato di poter magari sfondare. Ma per lui non sono mai arrivati degli interessamenti. Poco dopo, però, è rimasto colpito dal fatto che molti giocatori entravano in NBA provenendo proprio da Prince George. “Cosa diavolo sta succedendo?” ha pensato.

Effettivamente quella particolare zona degli Stati Uniti d’America ha sfornato negli ultimi anni diversi giocatori che ora militano con successo in NBA. Victor Oladipo, Markelle Fultz, Quin Cook e Jerami Grant solo per citarne qualcuno. A poco distanza, alla Montrose Christian School, è cresciuto anche Kevin Durant, uno dei giocatori NBA più vincenti e forti dell’ultimo decennio.

Questa concentrazione di talento in un così piccola regione ha incuriosito incredibilmente Beckham. Quest’ultimo ha rispolverato così la sua passione per la pallacanestro e tre anni fa ha iniziato a vagheggiare l’idea di girare un documentario proprio su questa tematica: il basket nella sua contea. Ovvero nella contea di Prince George.

“Un progetto che ho fortemente voluto” così Durant ha parlato del documentario che lo vede come produttore

Il progetto ha pian piano iniziato a prendere una forma, ma mancava ancora qualcosa. Allora Beckham si è deciso a chiedere a KD se volesse essere partecipe al progetto. “Sapevo che non sarebbe stato necessario parlargli del progetto, ma solo mostrargli qualcosa” ha detto. “Ho mandato del materiale al suo manager, Rich Kleiman. Loro hanno scavato e ci sono dentro da allora. Non so davvero se tutto ciò sarebbe successo se Kevin (Durant, ndr) non fosse stato coinvolto nel progetto. Ha davvero messo dentro tutto sé stesso. Penso sia stato grandioso”.

La produzione del documentario ha fortemente interessato l’ex Warriors che ha voluto rendere onore ai luoghi in cui è cresciuto. “Questo è un progetto vicino e caro al mio cuore” ha commentato KD. “Dato che sono cresciuto nella contea di Prince George, fa parte della mia missione continuare a raccontare le storie meravigliose di quelli che vengono da questo posto”.

Il progetto alla fine ha particolarmente coinvolto tutta la comunità che non sta aspettando altro che l’uscita del film. Cosa che in questi momenti cupi potrebbe rappresentare una bella scintilla di gioia. Durant, il suo manager, ma anche Oladipo e Cook saranno i produttori della pellicola. Questo documentario che ha fatto uso di più di 100 interviste cercherà  quindi di capire e far capire come Prince George County sia un luogo speciale per il basket.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi