fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDetroit Pistons Pistons, Blake Griffin ha recuperato dall’infortunio: “Ora sto bene”

Pistons, Blake Griffin ha recuperato dall’infortunio: “Ora sto bene”

di Michele Gibin

La stagione 2019\20 di Blake Griffin, star dei Detroit Pistons, è durata sole 18 partite prima che i purtroppo consueti problemi alle ginocchia e le difficoltà della squadra consigliassero prudenza a giocatore e staff. Lo scorso 7 gennaio, l’ex giocatore dei Los Angeles Clippers si sottoponeva ad un intervento al ginocchio sinistro e dichiarava di fatto chiusa la sua annata.

Oggi, a 4 mesi di distanza e con la NBA in pausa forzata, Blake Griffin si dichiara guarito dal suo infortunio e pienamente recuperato: “Mi sento benissimo, sono a posto da un po’ in realtà però sono dovuto restare a casa, ovviamente. Ma sono pronto a riprendere in caso la stagione dovesse ricominciare, mi sto allenando a casa e mi tengo pronto. Sentirsi finalmente in forma è una bella sensazione“.

Gli infortuni di Griffin e Reggie Jackson hanno contribuito a far deragliare la stagione dei Detroit Pistons, che a febbraio prima della trade deadline hanno deciso di spedire lo scontento Andre Drummond ai Cleveland Cavaliers, e concedere il buyout allo stesso Jackson ed a Markieff Morris. Senza Drummond e Griffin, la squadra si è affidata a Derrick Rose ed ai giovani Christian Wood, Luke Kennard e Sekou Doumbouya.

I Pistons erano reduci da una stagione 2019\19 da 41 vittorie, valide per un ritorno ai playoffs. Post-season che però Griffin aveva dovuto saltare sempre a causa di un infortunio al ginocchio sinistro accusato nel finale di stagione, e che aveva vanificato una delle migliori annate in carriera dell’ex Clippers. Griffin è al terzo anno di un contratto quinquennale da 173 milioni di dollari complessivi.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi