Home NBA, National Basketball AssociationNBA News NBA, rinviata a maggio la cerimonia per la Hall of Fame di Kobe Bryant

NBA, rinviata a maggio la cerimonia per la Hall of Fame di Kobe Bryant

di Michele Gibin
kobe bryant nike

La NBA ha comunicato di aver rinviato a maggio 2021 la cerimonia di introduzione nella Hall of Fame della classe 2020, quella di Kevin Garnett, Tim Duncan e Kobe Bryant.

La cerimonia era gi√† stata rinviata a marzo a causa dell’emergenza covid, ora la nuova data √® fissata per il weekend del 13 al 15 maggio 2021. Ad essere introdotti nella sala della gloria del basket mondiale per la classe della Hall of Fame 2020 saranno Kobe¬†Bryant, Tim¬†Duncan,¬†Kevin¬†Garnett, Eddie¬†Sutton, Rudy¬†Tomjanovich, Tamika¬†Catchings,¬† Kim¬†Mulkey, Barbara¬†Stevens¬†e l‚Äôex Segretario Mondiale della FIBA¬†Patrick Baumann.

Già all’indomani della scomparsa in un incidente aereo di Kobe Bryant, della figlia 13enne Gianna Maria e di altre 7 persone lo scorso 26 gennaio a Los Angeles, il presidente della James Naismith Basketball Hall of Fame Jerry Colangelo aveva annunciato l’inserimento postumo d’ufficio per l’ex star dei Lakers, che in 21 stagioni NBA ha vinto 5 titoli e 2 premi di MVP delle finali, con 18 convocazioni all’All-Star Game. Bryant è inoltre oggi il quarto miglior marcatore ogni epoca nella storia della NBA, dietro a LeBron James, Karl Malone e Kareem Abdul-Jabbar.

Accanto a Kobe ci saranno gli ex rivali Tim Duncan, leggenda dei San Antonio Spurs e 5 volte campione NBA, 3 volte MVP delle finali, 2 volte MVP stagionale e medaglia d’oro olimpica a Sidney 2000, e Kevin Garnett, ex stella di Minnesota Timberwolves e Boston Celtics. Garnett ha vinto in carriera un titolo NBA con i Celtics, un premio di MVP stagionale ed un premio come miglior difensore dell’anno (2008). Nella prossima stagione, Garnett riceverà inoltre l’onore di vedere la sua maglia numero 5 ritirata dai Boston Celtics al TD Garden.

Rudy Tomjanovich ha condotto da allenatore gli Houston Rockets di Hakeem Olajuwon, Clyde Drexler, Kenny Smith e Robert Horry a due titoli NBA consecutivi (1994 e 1995), ed ha allenato la nazionale USA alle Olimpiadi di Sidney 2000, vincendo l’oro.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da NBA Passion (@nbapassion_com)

You may also like

Lascia un commento