Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDenver Nuggets NBA, fratello di Michael Porter Jr di Denver arrestato per omicidio stradale

NBA, fratello di Michael Porter Jr di Denver arrestato per omicidio stradale

di Michele Gibin
coban-porter basketball

Coban Porter, fratello minore dell’ala dei Denver Nuggets Michael Porter Jr e sophomore alla University of Denver, è stato arrestato domenica dopo un incidente stradale con vittime nella città del Colorado.

Porter, 21 anni, è stato fermato sul posto per vehicular homicide, l’equivalente dell’omicidio stradale, e per guida pericolosa come riportato dal Denver Post. L’incidente mortale è avvenuto di notte tra due veicoli, il conducente della vettura con cui l’auto di Coban Porter Jr ha avuto l’incidente è deceduto.

I Nuggets hanno reso noto che Michael Porter Jr non è stato coinvolto in nessun modo nell’incidente, e Mike Singer del Denver Post ha riportato che “il giocatore non ha nulla a che vedere” con quanto successo, da fonti interne alla squadra. MPJ non ha giocato per ragioni personali nella partita persa dai Nuggets per 101-99 contro gli Oklahoma City Thunder, partita in cui non ha giocato neppure Nikola Jokic, infortunato.

Coban Porter si era infortunato al ginocchio in estate, una lesione al legamento crociato che lo terrà fuori per l’intera stagione NCAA da sophomore, da freshman aveva chiuso a oltre 11 punti di media col 41% da tre per i Pioneers.

You may also like

Lascia un commento