Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Infortunio al dito per Damian Lillard, i Lakers ripassano i Blazers: “Ma in gara 3 ci sarò”

Infortunio al dito per Damian Lillard, i Lakers ripassano i Blazers: “Ma in gara 3 ci sarò”

di Michele Gibin
damian lillard lakers

Damian Lillard si procura un infortunio al dito indice della mano sinistra, mentre i suoi Portland Trail Blazers subiscono una ripassata dai Los Angeles Lakers in gara 2 della serie di primo turno dei playoffs 2020.

Lakers con qualcosa da farsi perdonare dopo la brutta prova di gara 1, e che anche con un LeBron James a mezzo servizio ritrovano la mira al tiro da tre punti, contraltare perfetto per una difesa che resta una delle migliori dell’intera NBA.

La partita non è mai tale, i Lakers vanno subito sul +8 (19-27 nel primo quarto) e poi raddoppiano a fine primo tempo, chiudono con 14 su 38 al tiro da tre la gara termina sul 111-88.

Lillard si procura l’infortunio nel terzo quarto di gioco, tentando di cacciare il pallone dalle mani di Anthony Davis in difesa. La star dei Blazers torna negli spogliatoi e gli esami evidenziano una lussazione al dito indice, ma per fortuna nessuna frattura. “Fa un po’ male ed ho poca sensibilità, ma non c’è ragione per cui non possa giocare in gara 3“, così Dame dopo la partita “Lo staff me lo ha rimesso a posto, ho pensato subito fosse rotto. Mi sono arrabbiato perché sono dovuto uscire per fare gli esami. Certo, non ci voleva, io ho spesso il pallone in mano e so che mi darà fastidio. Abbastanza frustrante“.

La serie è ora sull’1-1, con l’inerzia tutta dalla parte dei gialloviola e gli infortuni che iniziano ad accumularsi in casa Blazers: prima di Lillard si era infortunato Zach Collins, che salterà sicuramente almeno gara 3 e 4 della serie per un problema ad una caviglia.

Lillard ha chiuso la sua partita con 18 punti, 1 assist e 4 palle perse, in una serata pessima per i Blazers: 8 su 29 al tiro da tre punti, 41-50 a rimbalzo contro Anthony Davis, JaVale McGee e Dwight Howard, 17 palle perse e appena 2 punti per Carmelo Anthony.

Per i Trail Blazers, la sconfitta di gara 2 è il primo vero stop dall’inizio della ripresa della stagione a Orlando. E per di più contro la miglior squadra della Western Conference che ha finalmente rotto il ghiaccio anche al tiro da tre punti, e che da gara 3 potrebbe ritrovare anche Rajon Rondo.

You may also like

Lascia un commento