Darius Garland avverte: "Sono io la miglior point guard di questo draft"
141041
post-template-default,single,single-post,postid-141041,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Darius Garland avverte la NBA: “Sono io la miglior point guard di questo draft”

darius garland knicks

Darius Garland avverte la NBA: “Sono io la miglior point guard di questo draft”

Darius Garland avverte la NBA: “Sono la migliore point guard del draft”.

Siamo ormai prossimi al draft NBA 2019, che si terrà la notte tra il 19 e 20 giugno, e per quasi tutti i mock draft le prime tre posizioni sono già scritte. Ad occupare queste posizioni i due fenomeni di Duke, R.J. Barrett e Zion Williamson, e colui che, dagli addetti ai lavori, viene definito la miglior point guard del draft, Ja Morant.

Su quest’ultima affermazione, però, non troverete d’accordo il playmaker ex Vanderbilt Darius Garland, anche lui nella lista degli eleggibili al prossimo draft NBA.

Darius Garland, NBA avvertita, lui è sicuro di essere il play più pronto per il salto di qualità

Il nativo dell’Indiana ritiene che Morant sia inferiore a lui e che lui sia il più pronto per fare il salto di qualità.

Lo dico umilmente, penso di essere la migliore guardia nel prossimo draft” ha detto il 19enne a Dave McMenamin di ESPN.com. “Voglio dire, penso di avere tutte le caratteristiche che una squadra NBA cerca in una point guard ed ho la maturità adatta per giocare in questa lega“.

McMenamin nel suo articolo cita i work-out già sostenuti da Darius Garland con i Los Angeles Lakers (prima della trade che ha spedito la scelta numero 4 ai Pels per Davis) e i Cleveland Cavaliers. Dopo la trade di sabato, con la quarta chiamata che è finita in mano alla franchigia di New Orleans, è possibile che la squadra di coach Gentry possa sostenere un workout con l’ex giocatore di Vanderbilt. Le quotazioni del ragazzo per una chiamata nella top 10 sono molto alte, mentre sarà più difficile vedere l’ex Commodores pescato già tra le prime 5.

Per Darius Garland sole 5 presenze NCAA, potrebbero penalizzarlo?

Josh Cohen di NBA.com, recentemente, ha fornito informazioni sul profilo di Garland, che prima dell’esplosione di Morant e Coby White di North Carolina veniva ritenuto la miglior point guard dell’intero draft, azzardando un paragone con giocatori del calibro di Damian Lillard e Kemba Walker.

Darius Garland è entrato nel draft dopo una sola stagione al college, oltretutto interrotta bruscamente il 27 novembre scorso a causa di un brutto infortunio al menisco del ginocchio sinistro. Nelle solo 5 partite giocate quest’anno ha mostrato comunque un gran potenziale, viaggiando ad una media di 16.2 punti, 3.8 rimbalzi e 2.6 assist.

Giovanni Oriolo
oriolo78@gmail.com

Sono un ragazzo di 18 anni, vivo a Roma, ma sono nato a Biella. Infatti tifo Eurotrend Biella e Chicago Bulls

No Comments

Post A Comment