Draymond Green nel post gara: "Troppe palle perse, bene Damian Jones"
122917
post-template-default,single,single-post,postid-122917,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Draymond Green: “Bene Damian Jones, dobbiamo ritrovare il ritmo partita”

Warriors-Pelicans

Draymond Green: “Bene Damian Jones, dobbiamo ritrovare il ritmo partita”

Nel post gara tra Golden State Warriors e Oklahoma City Thunder, Draymond Green ha parlato delle sue condizioni fisiche, e dell’impatto di Damian Jones al suo debutto in quintetto base.

I Golden State Warriors hanno battuto 108-100 gli Oklahoma City Thunder, privi di Russell Westbrook. Per Green, 32 minuti di gioco, in un partita chiusa con 2 punti, 13 rimbalzi, 5 assist, 3 recuperi e la consueta leadership.

View this post on Instagram

BIG MOOD 💍

A post shared by Golden State Warriors (@warriors) on

Come previsto, coach Steve Kerr ha aperto le porte del quintetto base al lungo al terzo anno Damian Jones. Il prodotto di Vanderbilt ha risposto con 12 punti, 3 rimbalzi, 3 stoppate e un quasi perfetto 6 su 7 al tiro.

Draymond Green ha così commentato la prestazione di Jones:

La cosa che chiediamo ai nostri giovani è di competere. DJ non può ovviamente avere la nostra stessa esperienza, quindi tutti noi cerchiamo di dargli tutti i consigli possibili, gli parliamo continuamente. Per lui è importante cercare di ascoltare, ma anche nel frattempo stare concentrato sul gioco. Stanotte, così come in pre-season, è stato grande, e con l’esperienza non potrà far altro che migliorare

– Draymond Green nel post gara su Damian Jones –

Sulla “staffetta” Damian Jones-Kevon Looney a centro area:

Hanno giocato con intensità, hanno avuto impatto. DJ è andato al ferro, Kevin è stato attivo sui pick and roll ed a centro area, è andato a rimbalzo, entrambi hanno difeso alla grande. E’ una buona cosa per noi vedere entrambi giocare così bene

Damian Jones ha “firmato” il primo highlight stagionale per gli Warriors, raccogliendo un alley-oop dello stesso Green con 9 minuti da giocare nel primo quarto di gara.

Kevon Looney ha chiuso con una doppia doppia da 10 punti e 10 rimbalzi in 18 minuti di gioco.

Draymond Green nel post gara: “Sto bene, ci vorrà un po’ per tornare in piena forma”

Green ha poi risposto alle domande riguardo alle sue condizioni fisiche. Draymond ha saltato gran parte della pre-season per guai al ginocchio sinistro.

Fisicamente sono OK, non al meglio. Col tempo ed il lavoro, in un paio di settimane sarò al 100%. Col passare delle settimane tutti troveremo il ritmo giusto. Training camp e pre-seasono sono ovviamente utili, ma niente ti rimette in forma come le partite ‘vere'”

I Golden State Warriors hanno chiuso il primo tempo avanti di 10 punti. Un inconsueto calo d’intensità ha poi permesso ai Thunder di rientrare in partita nel terzo periodo.

Ci è mancata aggressività. Loro sono rientrati in campo per attaccarci, hanno segnato e giocato una grande pallacanestro. Nel primo tempo, palle perse e qualche rimbalzo offensivo concesso di troppo ci hanno impedito di avere un vantaggio più largo all’intervallo (…) abbiamo avuto troppe palle perse – io in particolar modo (6 alla fine, ndr) – dobbiamo ritrovare il ritmo e la fluidità offensiva. Col tempo, arriveranno

– Draymond Green nel post gara tra Warriors e Thunder –

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment