fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDetroit Pistons Pistons, Drummond ancora fondamentale nella vittoria contro i Nets

Pistons, Drummond ancora fondamentale nella vittoria contro i Nets

di Valentino Aggio

Nella notte NBA, i Detroit Pistons guidati da un’ottima prova di Andre Drummond vincono per 113-109 nel Michigan contro i Brooklyn Nets di Kyrie Irving, autore di una tripla doppia.

Per la squadra guidata da coach Casey, Drummond è salito in cattedra mettendo a segno 25 punti, 20 rimbalzi e 6 assist. Per lui è la terza partita consecutiva da 20 punti e 20 rimbalzi.  Con questa vittoria importante, Detroit vola ad un record di 3-4, mentre i Brooklyn precipita a 2-4.  Come detto, ai Nets non è bastato Irving, che ha messo a referto 20 punti, 11 rimbalzi e 10 assist

Il centro con il numero 0, tuttavia, non è stato il solo a brillare tra i padroni di casa. Luke Kennard ha chiuso con 24 punti, 4 assist e 3 rimbalzi, tirando con un discreto 8 su 19 dal campo. Ottima partita anche per Bruce Brown: il prodotto dell’università di Miami ha concluso con 22 punti e 7 assist. Per quanto riguarda gli ospiti, oltre alla tripla doppia di Irving, Prince ha aggiunto 20 punti e Joe Harris altri 18. Dalla panchina da segnalare un ottimo Spencer Dinwiddie da 16 punti e 6 assist.

La partita è stata molto combattuta nelle fasi finali, nonostante i Nets siano sprofondati anche a -13 durante l’ultimo periodo di gioco. Per la squadra di Brooklyn hanno guidato la rimonta gli assist di Dinwiddie, le triple di Harris e la fisicità di DeAndre Jordan. Fondamentali per la vittoria i tiri di Kennard: prima segna dalla media distanza, poi mette a segno due tiri liberi di vitale importanza. Drummond invece prende l’ultimo rimbalzo della sua gara e segna i due tiri liberi per la vittoria.

Un’ottima prova per i ragazzi di coach Casey, nonostante l’assenza di Blake Griffin da inizio stagione per un problema alla gamba sinistra. Assenti illustri per i Pistons anche Reggie Jackson, out quattro settimane per un problema alla schiena, e Derrick Rose. L’ex Timbervolwes non ha partecipato alla sfida per un problema al ginocchio rimediato contro i suoi Chicago Bulls. Proprio a causa di queste due assenze si sono viste le doti da passatore di Drummond, soprattutto dal post.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi