Grizzlies-Spurs, Rudy Gay contro gli arbitri: "Perso per due fischi sbagliati"
125366
post-template-default,single,single-post,postid-125366,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Spurs, Rudy Gay contro gli arbitri: “Partita decisa da due fischi sbagliati”

Spurs, Rudy Gay contro gli arbitri: “Partita decisa da due fischi sbagliati”

La dodicesima vittoria stagionale dei Memphis Grizzlies è arrivata solo negli ultimi 1.2 secondi di gioco, sul campo dei San Antonio Spurs.

All’AT&T Center di San Antonio, Grizzlies-Spurs finisce 104-103.

Con poco più di un secondo da giocare, e gli Spurs (8-9) in vantaggio per 103-102, Marc Gasol riceve una rimessa in campo laterale dall’ex di giornata Kyle Anderson, aspetta il recupero difesivo di Rudy Gay, genera un contatto con la spalla sinistra, tira e si guadagna i due tiri liberi della vittoria Grizzlies (12-5).

Il fischio arbitrale, sul tiro sbagliato di Gasol, lascia di sasso Gay e gli Spurs. Gli arbirti si avvicinano al tavolo per consultare l’istant replay (per giudicare se il contatto falloso non sia avvenuto a tempo scaduto), mentre il catalano dei Grizzlies si prepara in lunetta.

La chiamata arbitrale viene confermata. Gasol mette a segno entrambi i liberi con 0.7 secondi rimasti sul cronomentro della gara, e costringe Gregg Popovich ad un timeout per avanzare il pallone e tentare il miracolo a fil di sirena.

Grizzlies-Spurs: Rudy Gay: “Fa arrabbiare perdere così”

Situazione analoga alla precedente, a parti invertite, per l’ultimo attacco Spurs. LaMarcus Aldridge riceve da DeMar DeRozan in posizione frontale e si alza da tre punti. Marc Gasol contesta il tiro di Aldrige, e mentre l’ex stella dei Portland Trail Blazers ricade a terra, il lungo di Memphis lo tocca con il fianco destro.

Un contatto simile al precedente, subito da Rudy Gay. Nessun fischio però parte dalla terna arbitrale, e la partita termina sul 104-103 Grizzlies.

Agli Spurs non resta che tornare negli spogliatoi, cercando di non riversare la frustrazione di un finale così amaro in dichiarazioni troppo ostili nei confronti degli arbitri.

Nel post gara, Aldridge e Rudy Gay hanno parlato a lungo del doppio episodio, lamentando soprattutto il mancato fischio sull’ultima giocata di LaMarcus.

L’unica cosa che posso dire, è che c’è stato molto più contatto sul mio tiro, piuttosto che su quello precedente di Marc (Gasol, ndr). Immagino si possa dire che ci sono fischi difficili che vengono presi, e fischi altrettanto difficili che non vengono presi

– LaMarcus Aldridge dopo Grizzlies-Spurs –

DeMar DeRozan osserva, a proposito del tiro di Aldridge: “Credo fosse fallo. Anzi, sono sicuro fosse un fallo. Questa è solo la mia opinione, ma credo che tutti stiano pensando la stessa cosa. Ormai, quel che è fatto è fatto

Decisamente più irritato a fine partita Rudy Gay, altro grande ex di giornata ed autore del fallo che ha condannato gli Spurs:

Fa arrabbiare, perché eravamo riusciti a rimontare. Abbiamo dato tutto quello che avevamo, ed è incredibile che una partita così venga decisa da una sola giocata. Memphis ha giocato bene e vinto, onore a loro. L’ultima giocata sarà però difficile per me da mandare giù, e non solo per me. Abbiamo sudato come dei pazzi per raddrizzare la partita, e siamo stati battuti così, su due giocate che non sono dipese dalla nostra volontà, o abilità del momento (…) Marc è quel tipo di giocatore, è bravissimo a procurarsi fischi del genere (…) abbiamo perso, e su due giocate, sulla prima viene fischiato un fallo su un movimento non di gioco, e sulla seconda c’è un chiaro fallo su un tentativo di tiro, e niente fischio

– Rudy Gay dopo Grizzlies-Spurs –

Il “Last 2 Minutes Report” ufficiale, curato dalla NBA, ha riconosciuto l’errore arbitrale sull’ultimo possesso Spurs. Secondo il report, il contatto tra Rudy Gay e Marc Gasol è stato correttamente sanzionato quale fallo sul tentativo di tiro del catalano.

Il contatto tra Marc Gasol e LaMarcus Aldridge è stato considerato falloso, sebbene questo non sia stato sanzionato dalla terna arbitrale.

 

Seguiteci e dite la vostra su Facebook sul gruppo Passion NBA o su NBA Area, ma anche su Instagram su NBAPassion e sulla nostra pagina Facebook

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment