Home NBA, National Basketball AssociationNBA in Evidenza Italia, prosegue la saga Banchero: “Darò il meglio di me, voglio il Mondiale”

Italia, prosegue la saga Banchero: “Darò il meglio di me, voglio il Mondiale”

di Lorenzo Brancati

Ormai, il fatto che mezza Italia già sogni Paolo Banchero con la casacca azzurra è un dato di fatto. Il tema però già divide gli appassionati, con l’altra metà che rimane scettica o che preferisce non cadere in facili entusiasmi. Il giocatore degli Orlando Magic ha infatti appena compiuto 20 anni, e considerando la possibilità di chiamata da parte della nazionale USA, tutto è ancora apertissimo.

Lui, comunque, ha ribadito per l’ennesima volta il suo interesse nei confronti del nostro paese e della maglia azzurra. Per cui, per quanto le cose potrebbero cambiare da qui a qualche mese, c’è da rispettare e dare valore alle sue parole.

In una lunga intervista per il sito web della FIBA, Banchero ha parlato proprio del prossimo Mondiale, per il quale l’Italia spera di poter contare su di lui.

Riguardo la nostra nazionale ha affermato: “Hanno fatto ottime partite agli Europei, e mi è piaciuto molto come hanno giocato contro la Serbia. Hanno mostrato una difesa incredibile e ottimi movimenti in attacco. (…) La loro passione, la passione dello staff sono fantastiche.”

“Questo dimostra di cosa la squadra sia capace.” ha usato poi il ‘noi’ “Abbiamo un’ottima squadra, e il futuro è positivo.”

Banchero ha poi raccontato del suo rapporto con un altro italoamericano, Nico Mannion: “Siamo buoni amici, e parliamo spesso di varie cose. Voglio sempre sapere qualcosa di più sull’Italia, sulla cultura e sulla squadra. Anche io sono uno studente di questo gioco. Lui mi parla solo in positivo della Squadra Azzurra e degli allenatori.”

L’attuale giocatore dei Magic ha poi aggiunto altre parole che tranquillizzeranno ulteriormente alcuni tifosi italiani: “Per vincere bisogna unire le forze. Quando giocherò per la nazionale sarò un giocatore diverso, e mi impegnerò ad essere il miglior esempio, il miglior giocatore e il miglior compagno possibile. Si tratta di uno sport di squadra e prima o poi sarò molto lieto di poter dare il mio contributo e di raggiungere traguardi importanti.”

Insomma, Banchero avrebbe rassicurato nuovamente i tifosi azzurri riguardo le sue intenzioni nei confronti della casacca azzurra. Resta da vedere se risponderà davvero all’eventuale convocazione per il Mondiale 2023.

You may also like

Lascia un commento