Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Jameer Nelson sul suo futuro: “Sono in forma e in attesa di una chiamata da una franchigia”

Jameer Nelson sul suo futuro: “Sono in forma e in attesa di una chiamata da una franchigia”

di Giovanni Oriolo
Jameer Nelson

L’ex guardia degli Orlando Magic, Jameer Nelson, ha recentemente dichiarato a Josh Robbins di The Athletic che, nonostante sia da più di un anno fuori dalla NBA (ultima partita a marzo del 2018 con la canotta dei Detroit Pistons), non vuole definirsi ritirato. Anzi dice di essere aperto all’interesse di una qualunque delle 30 franchigie.

“Sono ancora in forma e mi alleno, nel caso in cui ci sia un team che decida chiamarmi” ha detto Nelson “Se succederà, sarò pronto a dire di si. In caso contrario, non c’è niente che io possa fare per farlo avvenire”

Jameer Nelson in attesa di scoprire il suo futuro, tra un’ultima stagione NBA e la TV

La venticinquesima scelta assoluta al draft NBA 2004 si sta ancora allenando nella speranza di una chiamata dalla massima lega americana. Però, stando a quanto riporta Robbins nel suo articolo, sembra che Jameer si stia muovendo per trovare un posto come telecronista o commentatore televisivo. Nelson ha partecipato al programma di formazione (durato quattro giorni) organizzato dalla NBPA a giugno, ed ha dichiarato di essere incuriosito dall’idea di diventare un commentatore.

“Adoro parlare di basket e adoro condividere le mie conoscenze e esperienze vissute grazie a questo gioco” ha detto il 37enne nativo della Pennsylvania “Ho giocato per 14 anni nella NBA, quindi conosco le situazioni che si delineano durante un match e conosco stili di gioco di quasi tutte le squadre e giocatori. Se ascolti ciò che ha da dire un giocatore che è stato ad alto livello per molto tempo, sono sicuro che puoi imparare qualcosa“. Poi Nelson ha aggiunto scherzando: “E se ascolterai bene e prenderei appunti sulle mie lezioni potrai diventare come me”.

La carriera di Nelson: dai Magic ai Pistons

L’ex giocatore di Magic, Mavs, Celtics, Nuggets, Pelicans e Pistons ha giocato 14 stagioni (di cui 10 con il team di Orlando) nella NBA, collezionando 878 partite nella regular season. Nel 2004\05 è stato inserito nel secondo quintetto rookie, anche se la sua miglior stagione è stata quella del 2008\09, sempre con i Magic.

In quell’annata Jameer ha realizzato una media di 16.7 punti, 3.5 rimbalzi e 5.4 assist, il tutto tirando con il 45.3 % da 3 punti e il 50.3 % dal campo.

You may also like

Lascia un commento