Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers James Harden va al training camp Sixers, vuole ancora i Clippers

James Harden va al training camp Sixers, vuole ancora i Clippers

di Michele Gibin
harden clippers trade

James Harden ha saltato il media day ma si presenterà al training camp dei Philadelphia 76ers, che si sono radunati in Colorado al campus della Colorado State University per la preparazione alla nuova stagione.

Il suo arrivo è previsto già nella giornata di martedì, dove Harden ritroverà i suoi compagni dopo una off-season caratterizzata dalla sua richiesta di trade, e dalla crisi con il presidente dei Sixers Daryl Morey che, a suo dire, non ha voluto soddisfare la sua domanda di essere spedito altrove, e in primi agli LA Clippers. James Harden rischia delle trattenute di stipendio per ogni allenamento e partita saltata senza motivazioni, e ha già saltato la prima seduta con la squadra dopo il media day.

Secondo ESPN, Harden sarebbe intenzionato “a rendere la vita difficile ai 76ers” presentandosi al camp da separato in casa, sebbene a Philadelphia restino convinti che l’ex MVP possa essere reintegrato in gruppo, almeno fino a quando non si troverà una soluzione via trade.

Se vi sembra una riedizione di quanto successo due anni fa con Ben Simmons, alla vigilia e poi ben oltre l’inizio della stagione NBA 2021-22, non siete i soli. Allora Simmons decise di non presentarsi al training camp se non in ritardo, e di fatto rifiutandosi di fare parte della squadra e citando problemi alla schiena. I Sixers lo avevano sanzionato per gli allenamenti e le partite saltate fino alla sua cessione via trade alla deadline di febbraio 2022 ai Brooklyn Nets, proprio in cambio di James Harden.

Solo una squadra si è fatta avanti per Harden sul mercato, e finora senza troppa convizione. Proprio i Clippers che però non sono disposti a strapagare un giocatore che sarà free agent tra un anno e che dopo il suo addio agli Houston Rockets non ha più trovato una casa NBA stabile e una situazione tecnica duratura tra Nets e Sixers. Secondo quanto riportato da Jake Fischer di Yahoo Sports, gli LA Clippers non sarebbero disposti a cedere più di una prima scelta futura al draft per Harden, mente  76ers e Morey chiedono in cambio un giocatore di impatto immediato sul roster, o asset che possano servire per un’ulteriore trade per rafforzare la squadra.

James Harden guadagnerà 35.6 milioni di dollari in questa stagione, i Clippers dovrebbero inserire in una trade i contratti di Robert Covington, che però coach Tyronn Lue vorrebbe trattenere, e Norman Powell. Marcus Morris sarebbe un nome più disponibile per i Clippers ma difficilmente potrebbe interessare a Philadelphia, Terance Mann infine è da considerare incedibile al momento.

You may also like

Lascia un commento