Home NBA, National Basketball AssociationNBA News NBA, risonanza magnetica al ginocchio destro per Joel Embiid

NBA, risonanza magnetica al ginocchio destro per Joel Embiid

di Michele Gibin
Joel Embiid

Joel Embiid si è sottoposto a una risonanza magnetica per verificare le condizioni del suo ginocchio destro, e ha saltato la partita, poi vinta per 113-103, contro i Portland Trail Blazers.

Esami che non hanno rivelato “motivi di preoccupazione” per Embiid e il giocatore, che è stato tenuto a riposo lunedì e tornerà in campo contro i Chicago Bulls mercoledì. Il ginocchio è lo stesso che Joel Embiid si infortunò durante i playoffs 2021, una lesione parziale del menisco, ma i fastidi accusati dal giocatore non sarebbero da correlare a tale infortunio, bensì a un contatto “ginocchio contro ginocchio” con Jonas Valanciunas dei Pelicans alla prima partita della stagione.

Embiid ha saltato lunedì la sua prime delle 7 partite giocate dai Sixers, e sta viaggiando a 21 punti, 8 rimbalzi e 3.8 assist di media a gara in appena 30 minuti a partita. I 76ers sono al momento privi anche di Tobias Harris (protocollo anti Covid) e Ben Simmons, che lavora a parte in attesa di poter fare il suo esordio in stagione dopo un’estate travagliata e la richiesta di trade. e contro Portland si è fermato anche Danny Green per un problema muscolare.

Nonostante le assenze, l’inizio di stagione dei 76ers è stato convincente: 5-2 il record (3-1 in trasferta), Philadelphia ha oggi il primo attacco NBA per offensive rating. I Sixers giocheranno 6 partite in 8 giorni a partire da mercoledì, comprese due gare contro Chicago e e sfide contro Knicks e Bucks.

You may also like

Lascia un commento