Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, Giannis su Darvin Ham: “E’ l’uomo giusto per loro”

Lakers, Giannis su Darvin Ham: “E’ l’uomo giusto per loro”

di Alessio Modarelli
lakers ham

Dopo le numerose voci dei giorni scorsi, in casa Lakers è arrivata finalmente l’attesa fumata bianca: Darvin Ham sarà il ventiquattresimo coach della franchigia gialloviola.

Il quarantottenne originario del Michigan ha superato la concorrenza di Terry Stotts e Kenny Atkinson, ed è pronto a prendere le redini di una macchina, che nell’ultimo anno ha sbandato paurosamente.

Il compito in prospettiva è di quelli più complessi: far tornare competitivi i californiani, seppur in un contesto salariale che non permette grandi rivoluzioni. Sarà dunque fondamentale cementare il nucleo di stelle e forgiare la rosa di una chimica cestistica, quella che è mancata in maniera più evidente lo scorso anno.

Per Ham sarà la prima stagione da capo allenatore, dopo una decennale esperienza da assistente tecnico. Campione NBA con la maglia dei Detroit Pistons nel 2004, l’ex prodotto della Texas Tech University ha conseguito una carriera da giramondo nella lega americana, con un breve intermezzo trascorso a Granada nel 1999.

Dopo il ritiro avvenuto nel 2008, nel 2011 il nativo di Saginaw aveva iniziato la propria carriera da tecnico proprio ai Lakers, e più precisamente come assistant coach di Mike Brown. Nel 2013, lascia i gialloviola per accasarsi sotto la regia di Mike Budenholzer, prima nella parentesi quinquennale agli Atlanta Hawks, e poi in quella più fortunata ai Milwaukee Bucks.

Carattere granitico e deciso, Ham si è fatto spesso apprezzare per le doti comunicative e la grande capacità di sapersi relazionare con le star, un dettaglio da non poco in un lido, come quello dei Lakers in cui a farla da padrone sono tre personalità ingombranti: Russell Westbrook, LeBron James e Anthony Davis.

Come riportato da Yahoo Sports, tanti sono stati i complimenti che sono piovuti nelle ultime ore, tra cui a spiccare è Giannis Antetokounmpo, star dei Bucks che con l’ex Hawks ha condiviso le ultime quattro stagioni, con l’exploit del titolo conquistato l’anno passato. “Sono molto contento per lui. È la persona giusta per loro. Con ogni persona  è sempre sincero. Non dice mai stronzate. Era ora. Se lo merita più di chiunque altro”.

You may also like

Lascia un commento