fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Magic, Darrell Armstrong nella Hall of Fame della franchigia: “Sono onorato”

Magic, Darrell Armstrong nella Hall of Fame della franchigia: “Sono onorato”

di Gabriele Melina

Darrell Armstrong, ex giocatore degli Orlando Magic, verrà inserito nella Hall of Fame della squadra. Armstrong ha giocato nella maggiore lega americana per ben quattordici stagioni, di cui nove trascorse con la squadra della Florida. Durante il corso della sua carriera, Armstrong, ha mantenuto una media di 9.2 punti, 2.7 rimbalzi e 4.0 assist, accompagnati dal 41% dal campo, il 33.4% da oltre l’arco dei tre punti, e l’87% dalla linea del tiro libero.

All’interno dell’olimpo degli Orlando Magic, erano già stati inseriti, in passato, giocatori come Nick Anderson, Shaquille O’Neal, Anfernee ‘Penny’ Hardaway , Tracy McGrady, e molti altri personaggi fondamentali nella storia della franchigia. Ora, anche la point-guard Darrell Armstrong avrà il suo posto all’interno di questo elenco commemorativo. La cerimonia di introduzione si terrà il 21 febbraio, giornata in cui i Magic sfideranno i Dallas Mavericks di Luka Doncic.

Facendo riferimento all’encomio recentemente ricevuto, Armstrong, ha dichiarato di essere molto onorato, ed ha ringraziato, in particolare, i tifosi locali che lo hanno sempre supportato.

E’ un onore essere riconosciuto per ciò che ho fatto ad Orlando, e per tutti gli obiettivi che sono riuscito a raggiungere. Oltre a ringraziare l’organizzazione, voglio riservare un posto speciale ai tifosi: loro mi hanno sempre supportato, e voglio condividere questo momento con loro

Anche Alex Martins, amministratore delegato della franchigia, ha deciso di esprimere la sua riconoscenza nei confronti di Armstrong, riportandoci all’epoca dell’Heart & Hustle, (slogan che identificava i Magic degli anni duemila, dediti al duro lavoro).

Durante i suoi nove anni con la nostra società, Darrell ha dato tutto ciò che aveva dentro di sé. I tifosi ricordano sempre, e con affetto, i primi anni del secondo millennio, caratterizzati da un gruppo di persone disposte a sacrificarsi per i propri compagni, affinché fosse possibile raggiungere la via del successo. Darrell era il perno fondamentale di questa squadra, e noi siamo entusiasti di poterlo elogiare

Armstrong ha trascorso nove stagioni con gli Orlando Magic. Durante questo arco di tempo, ha totalizzato cifre tutt’oggi di alto rilievo. Tra queste, la point-guard è secondo, rispetto alla classifica di tutti i tempi dei Magic, per palle rubate totali, con 830 (dietro solo a Nick Anderson), terzo per assist, con 2555, e quinto in gare giocate, con 502. Inoltre, nella stagione 1999\00, Armstrong ha vinto sia il premio di sesto uomo dell’anno, che quello del giocatore più migliorato.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi