Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsCharlotte Hornets Hornets, sospensione finita per Malik Monk che torna ad allenarsi

Hornets, sospensione finita per Malik Monk che torna ad allenarsi

di Michele Gibin
malik monk sospensione

Sospensione finita per la guardia degli Charlotte Hornets Malik Monk, la NBA ha annunciato che il giocatore potrà riprendere l’attività agonistica.

Monk era stato fermato lo scorso 26 febbraio per violazioni delle norme antidoping della lega, e sospeso a tempo indeterminato. Non era stato reso noto a quale sostanza fosse stato trovato positivo il giocatore. Il general manager degli Charlotte Hornets Mitch Kupchak ha parlato della situazione: “Malik Monk ha completato il suo percorso di recupero, e da quel che abbiamo inteso, la sua sospensione si è rivelata breve, alla fine. Il giocatore ora si sta allenando al nostro centro di allenamenti, e quando ritorneremo a lavorare con la squadra, lui ci sarà“.

Nel comunicare la sospensione, la NBA aveva chiarito lo scorso febbraio che questa sarebbe rimasta in essere “finché l’atleta non si conformerà ai dettami della policy anti doping” della lega.

Monk ha chiuso la sua stagione 2019\20 a 10.3 punti e 3.1 assist di media a partita, in 21.3 minuti di impiego e 55 partite giocate. Il prodotto di Kentucky è al suo terzo anno NBA, fu selezionato al draft NBA 2017 con la undicesima scelta assoluta dagli Hornets.

You may also like

Lascia un commento