fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMiami Heat Heat, Wade elogia Tyler Herro: “Può fare la differenza già quest’anno”

Heat, Wade elogia Tyler Herro: “Può fare la differenza già quest’anno”

di Francesco Catalano

Dwyane Wade torna a parlare dei suoi Miami Heat agli albori della prima stagione dal suo ritiro. E lo fa con tanta curiosità e fiducia nei mezzi che la squadra della Florida dispone per fare un’ottima annata. In particolar modo è rimasto colpito da Tyler Herro, point-guard pescata al draft che ha fatto tanto bene in Summer League e che si sta confermando nei match di pre-season.

Anche solo dalla Summer League riconosci un giocatore di basket quando ne vedi uno; quel ragazzo ci sa fare”. Ha detto Wade riferendosi a Herro in una trasmissione presso Heat Tv. “Sa fare ottime giocate. E’ un grande giocatore di uno contro uno. Ma quello che senti soprattutto dallo staff e dagli altri giocatori è quanto lavori duro e quanto si dedichi ai suoi mezzi. Sembra sia stata una grande scelta per noi. Spero continui a crescere nella sua organizzazione del lavoro. E quest’anno, non vogliamo stare ad aspettarlo. Ho visto e osservato che ha già l’opportunità di fare la differenza in questa lega. Perciò deve farla”.

Grandi parole di elogio, quindi, quelle che l’ex Heat dedica al giovane Herro. Addirittura è certo del fatto che nel suo anno da rookie possa già lasciare un’impronta significativa. Di certo le qualità al ragazzo non mancano e sarà senza dubbio una risorsa importante per coach Erik Spoelstra. Visto anche che in quel ruolo Miami non ha così tante soluzioni: sembra che il titolare possa essere Winslow che, tra l’altro, non è una point-guard naturale.

Wade è anche fiducioso che la squadra abbia intrapreso un cammino di crescita dopo la sfavillante era James-Wade-Bosh. Già, quest’anno, in un Est non troppo competitivo, il team può siglare un ottimo risultato.

View this post on Instagram

Straight HEAT.

A post shared by Miami HEAT (@miamiheat) on

Wade su Jimmy Butler: “Gli ho sempre detto che è un giocatore da Miami Heat”

Credo che la squadra continuerà a fare passi avanti. Abbiamo mancato i playoffs lo scorso anno; ma con una buona condizione fisica quest’anno ci saremo. Sono eccitato riguardo questa squadra. Sarà un anno divertente”.

Ovviamente la squadra girerà attorno a Jimmy Butler che sta già imponendo a sé stesso e ai compagni ritmi lavorativi fuori dalla norma. Tra le altre cose, Wade ha già avuto modo di conoscerlo approfonditamente nella sua parentesi ai Chicago Bulls.

Sono carico per Jimmy (Butler, ndr) prima di tutto. Gli ho sempre detto, e penso lo abbiate sentito spesso, che era un ragazzo con la cultura di gioco dei Miami Heat. Sono sicuro che ora potete vederlo. Così quello che porterà alla squadra saranno la fatica del lavoro, la sua forma di leadership, il suo talento e le sue abilità. Sarà davvero un anno speciale per lui”.

Così per Dwayne, ma anche per tanti addetti ai lavori, questo potrà essere davvero un anno fruttuoso per Miami. Sia dal punto di vista dei risultati che del gioco.

Potrebbe interessarti anche

1 Commenta

"It can make a difference already this year" | En24 News 14 Ottobre 2019 - 5:32

[…] (){ window._mNDetails.loadTag("144156163", "300×250", "144156163"); }); } catch (error) {} Source link […]

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi