fbpx
Home NBANBA TeamsBoston Celtics NBA Christmas Day: James e Davis in campo, ancora in dubbio Gordon Hayward

NBA Christmas Day: James e Davis in campo, ancora in dubbio Gordon Hayward

di Michele Gibin

Buone notizie in casa Lakers prima dell’NBA Christmas Day, sia LeBron James che Anthony Davis sono pronti a scendere in campo per la sfida di Natale contro i Los Angeles Clippers, James aveva saltato la partita contro i Denver Nuggets per un fastidio muscolare.

Davis e James hanno preso parte per intero ad una sessione di allenamento non programmata domenica, segnale che le condizioni fisiche dei due sono sufficientemente buone per giocare. L’injury report della squadra indicava James come “probabile”, citando un fastidio muscolare alla schiena ad all’altezza dell’inguine.

Davis ha disputato la parte finale della trasferta dei suoi Lakers convivendo con un problema ad una caviglia, che lo aveva costretto a saltare la partita, poi persa, contro gli Indiana Pacers, Contro i Denver Nuggets, Davis aveva subito un colpo al ginocchio sinistro.

La sfida tra Clippers e Lakers sarà la seconda in stagione dopo quella della serata di apertura della stagione 2019\20, partita in cui i Clippers si imposero per 112-102.

NBA Christmas Day, Gordon Hayward in dubbio per la partita di Natale

Gordon Hayward dei Boston Celtics potrebbe invece essere costretto a saltare la partita di Natale contro i Toronto Raptors in programma alla ScotiaBank Arena.

L’ala dei Celtics è alle prese con alcuni giorni con un problema al piede sinistro, che la squadra ha evidenziato come un’infiammazione ad un nervo. Hayward ha saltato le ultime tre uscite dei suoi, ed una decisione sulla sua presenza in campo a Toronto verrà presa solo dopo l’allenamento del mattino.

I Celtics avevano rivelato che il giocatore aveva già accusato da circa un mese il problema, giocandoci però sopra anche durante il periodo di riabilitazione dalla frattura alla mano sinistra di inizio novembre. Gli esami hanno escluso problemi seri, ma ad oggi il dolore impedisce a Hayward di scendere in campo.

E’ peggiorato progressivamente, fino la punto in cui giocarci sopra è diventato impossibileSpiega il giocatoreE quando abbiamo provato a fare qualcosa, abbiamo solo peggiorato le cose. Ero davvero frustrato, già mi ero rotto la mano, e poi si è aggiunto questo, quando dovevo pensare a recuperare in fretta dall’infortunio“.

Coach Brad Stevens ha confermato che, se l’allenamento del mattino sarà positivo, Gordon Hayward sarà regolarmente in campo e titolare. Ai cronisti, Hayward ha raccontato di essere “convinto” che il problema al piede sia eredità del terribile infortunio alla gamba sinistra che due anni fa pose fine alla sua stagione alla prima partita stagionale: “Non penso sia una coincidenza che sia il sinistro, quanto succede un infortunio così grave, alcune cose possono cambiare all’interno delle parti interessate, cose che a poco a poco vengono poi fuori se ci sono delle sollecitazioni“.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi